Skip to content

Tesi scelte dalla redazione relative a Berlusconi

Pubblico - Privato: Le 10 domande di Repubblica a Berlusconi

Nel 2009 il panorama della politica italiana è stato teatro di scontri e scandali continui, per lo più riguardanti il Presidente del Consiglio in carica Silvio Berlusconi e la stampa, sia nazionale che estera. Il caso di Noemi Letizia, vallettopoli, le dichiarazioni di Veronica Lario, le foto di Zapaddu a Villa Certosa, le denunce a diversi quotidiani, le vicende legate alle escort, hanno causato ben più di qualche imbarazzo al Cavaliere, andando ad intaccare ripetutamente la sua immagine e quindi (si suppone) la sua carriera politica. Il tutto ha portato l'opinione pubblica a porsi delle dom...

Autore: Francesco Monte
Vai alla pagina della tesi »

La Politica estera del secondo governo Berlusconi ed il suo sostegno a Washington. Il punto di vista della stampa francese

Francesco Bafundi

La politica estera del secondo governo Berlusconi ed il suo sostegno a Washington. Il punto di vista della stampa francese Gli obiettivi L’obiettivo di questo lavoro è stato quello di individuare gli elementi di continuità e quelli di novità nella conduzione della politica estera da parte del secondo governo Berlusconi rispetto ai governi italiani che lo hanno preceduto nel corso degli anni ’90, ovvero dopo la fine della Guerra Fredda. Questo esecutivo, rispetto ai governi italiani del passato, è stato caratterizzato da un contesto interno ed internazionale del tutto originale. Per la ...

Vai alla pagina della tesi »

''So, Mr. Berlusconi?'' La stampa estera e il semestre di presidenza italiana in Europa

La tesi analizza la copertura mediatica del semestre di presidenza italiano in Europa (luglio - dicembre 2003) e in particolare dell'operato del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Nell'analisi sono stati presi in considerazione tre fra i più importanti quotidiani europei ("Times", "El Pais" e "Le Monde"), monitorati nel corso dei sei mesi. Emergono così tre punti di vista differenti, che si esplicitano nello spazio accordato all'argomento e nella presentazione (differente) dei fatti (gli stessi): ciò dipende sia dai contesti nazionali di appartenenza, quindi dal bisogno dei mass-medi...

Autore: Riccardo Casini
Vai alla pagina della tesi »

Il principio della retroattività della legge penale più mite nella sentenza della Corte di Giustizia (Berlusconi e altri): limiti e problematiche sollevate dalla corte alla luce di questo caso

“[…] in virtù dell’art. 2 del codice penale, che enuncia il principio dell’applicazione retroattiva della pena più mite, i nuovi artt. 2621 e 2622 del codice civile dovrebbero essere applicati anche se sono entrati in vigore solo successivamente alla commissione dei fatti che sono all’origine delle azioni penali avviate nelle cause principali. […] Orbene, il principio dell’applicazione retroattiva della pena più mite fa parte delle tradizioni costituzionali comuni degli stati membri, ne deriva che tale principio deve essere considerato come parte integrante dei principi generali del diritto co...

Vai alla pagina della tesi »

La comunicazione commerciale, ovvero come battere Berlusconi alle prossime elezioni

Che lo si apprezzi o che lo si osteggi, è fuori dubbio che Silvio Berlusconi rappresenti uno degli uomini più interessanti da studiare dal punto di vista della comunicazione. Il suo modo di esprimersi, di gesticolare, la sua loquacità gli hanno permesso di diventare un importante uomo d’affari ma, soprattutto, un importante uomo politico. Sia chiaro: non sarà competenza di questo lavoro dare giudizi sul “come” Berlusconi sia arrivato ad essere quello che è oggi, né tantomeno saranno avanzate supposizioni in merito . Il mero scopo di questo lavoro è quello di analizzare la comunicazione co...

Vai alla pagina della tesi »

Il linguaggio politico di Silvio Berlusconi

Il presente lavoro analizza il linguaggio di Silvio Berlusconi in chiave prima di tutto politologica, affinando cioè gli strumenti della ricerca sulla scorta dei principi della scienza politica e in secondo luogo linguistica, tramite un resoconto ragionato delle caratteristiche e delle funzioni della parola e delle sue combinazioni sintattiche e semantiche. Particolare attenzione è dedicata alla analisi del discorso politico di Berlusconi mediante le dimensioni tipiche che spettano a questo approccio: vale a dire secondo “gli aspetti strutturali, quelli retorici e ideologici, le modalità e ...

Vai alla pagina della tesi »

Elezioni politiche 2006. Berlusconi - Prodi: la sfida passa per la rete? La strategia net-mediatica dei due leaders a confronto

Nella tesi dopo una breve panoramica sul ruolo della Rete nelle più recenti competizioni elettorali in Italia ed all'estero viene analizzata la campagna elettorale per le politiche del 2006, proponendo alcune considerazioni sul ruolo che Internet ha svolto nel confronto elettorale. Indagando i punti di forza e i limiti nell'uso del Web da parte delle due coalizioni, indicando infine alcune linee di miglioramento anche in rapporto alla Rete come spazio pubblico e del consenso.

Autore: Claudia Toloni
Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Da oltre 15 anni selezioniamo e pubblichiamo Tesi di laurea per evidenziare il merito dei nostri Autori e dar loro visibilità.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "Berlusconi"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)