Skip to content

Tesi scelte dalla redazione relative a contratto

Un nuovo contratto per tutti

Il termine flessibilità, riferito al mondo del lavoro, può essere soggetto a di-verse interpretazioni e ciò può generare una certa confusione. In generale la fles-sibilità è da intendersi come un processo di progressivo e reciproco adattamento tra le esigenze individuali dei lavoratori e quelle datoriali. Flessibili, pertanto, sono i comportamenti che regolano il tempo di lavoro offerto all’impresa attraverso istituti come il part-time (per il versante lavoratori) o il lavoro straordinario (sul versante imprese). Gli eventi che hanno caratterizzato il mercato del lavoro italiano negli ultimi...

Vai alla pagina della tesi »

La rottura del contratto psicologico nel mobbing

Nella tesi sono presentati i temi del contratto psicologico e del mobbing secondo la letteratura, in particolare con un'analisi di come possono essere messi in relazione tra loro nell'ambito delle relazioni nel mondo del lavoro.

Vai alla pagina della tesi »

La simulazione nel contratto

La tesi analizza da vicino un istituto, quello della simulazione contrattuale, molto usato nella prassi commerciale, che nel corso degli anni ha generato non pochi dibattiti giurisprudenziali e dottrinali sulla natura e sulle problematiche che il fenomeno ha creato sul piano degli effetti e in ambito strettamente probatorio. In particolar modo ci si sofferma sulla disciplina del contratto simulato, sull'azione di simulazione, e sulla perenne dicotomia tra una situazione giuridica apparente e la situazione giuridica reale.

Vai alla pagina della tesi »

Il Contratto di Apprendistato

Nell’elaborato di laurea ho approfondito di un particolare rapporto di lavoro: quello di apprendistato. Ho scelto questo argomento perchè si tratta di un istituto “trasversale”, nel senso che coinvolge vari portatori di interessi: i giovani (circa 600mila nel 2007), le imprese, le regioni, le parti sociali… Bisogna preliminarmente affermare che dopo il 2003 non è chiaro se l’apprendistato si un unico contratto oppure si trovino nell’ordinamento tre fattispecie tra loro differenti. La tesi che preferisco è quella di vedere il nomen “apprendistato” come quello di un genere, contenente tre spe...

Autore: Michele Bazzi
Vai alla pagina della tesi »

Il contratto di swap

L'intento della mia tesi, intitolata “Il contratto di swap” è di indagare uno strumento giuridico ed economico nuovo, eterogeneo nella vasta gamma di opzioni che presenta, perciò difficile da inquadrare esattamente in tutte le sue sfaccettature. Ho iniziato dando una definizione del contratto di swap, poi sono passata a descrivere i due tipi prinicipali, swap di tasso e di cambio. In seguito ho esaminato il contratto di swap nella legge italiana, negli enti locali e nella giurisprudenza. Infine ho passato sotto la lente di ingrandimento le prestazioni delle parti. Trovo particolarment...

Autore: Dana Galea
Vai alla pagina della tesi »

Il contratto di factoring alla luce del modello finanziario italiano

Il lavoro di tesi è incentrato sul factoring, uno strumento finanziario considerato atipico fino al 1991, quando fu regolato per la prima volta con la legge n. 52, definendolo come regime speciale della concessione dei crediti che ricorre in specifici casi dettati dalla stessa legge. Il factoring, dopo la nascita avvenuta negli Stati Uniti, attraversò una fase di scarsa diffusione sia negli USA stessi che nel resto del mondo, a causa dell’ampissima popolarità dell’anticipazione bancaria, molto utilizzata sia dalle grandi che dalle piccole e medie imprese per la facilità di accesso e per i bas...

Autore: Mauro Persano
Vai alla pagina della tesi »

Il Contratto di Swap e la tutela del contraente debole

Il presente lavoro è suddiviso in 3 sezioni; nella prima vengono descritte le tipologie e le principali caratteristiche dei derivati finanziari, concentrando l'attenzione sul contratto di SWAP. Nella seconda e terza sezione si affrontano dapprima le motivazioni micro e macroeconomiche che hanno spinto numerosi operatori del mercato a ricorrere agli strumenti derivati ed infine le problematiche legate alla loro diffusione; vengono messi in luce gli abusi operativi operati da numerosi intermediari finanziari,da cosa quetsi abusi sono stati favoriti, le diverse opinioni di dottrinae giurispru...

Vai alla pagina della tesi »

La risoluzione del contratto e la caparra confirmatoria alla luce delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione 2009 n. 553

Con il presente elaborato si sono evidenziati gli istituti che comportano lo scioglimento del contratto; quest'ultimo infatti può avvenire non solo per disfunzioni interne all’accordo ma anche per una scelta delle parti, ad esempio quando abbia ad oggetto l’estinzione di un precedente rapporto contrattuale, possibilità che rientra nella stessa definizione normativa di cui all'art. 1321 c.c. Dopo una disamina dei casi di risoluzione disciplinati nel Capo XIV del Titolo II, ci si è soffermati in particolare sull'istituto di cui all'art. 1453 c.c. (la risolubilità del contratto per inadempimento...

Autore: Sofia Baccino
Vai alla pagina della tesi »

Contratto di locazione di immobili ad uso abitativo

La materia della locazione è disciplinata nel codice civile e in leggi speciali. Con l’emanazione della legge 27 luglio 1978, n. 392, il compito dell’interprete giuridico era quello di monitorare il mercato delle locazioni urbane e di trarre le opportune conclusioni; la realtà susseguitasi dopo l’emanazione della legge 392/78 ha evidenziato come nell’ambito delle locazioni per immobili destinati ad usi industriali, commerciali, artigianali e professionali vi era una naturale andamento delle contrattazioni, cosa invece ben diversa si manifestava per le locazioni di immobili ad uso abitativo, ov...

Autore: Daniele Parrino
Vai alla pagina della tesi »

Il contratto psicologico come risorsa per l’intervento nel processo penale minorile: un’analisi della letteratura italiana ed internazionale

Ogni relazione mediata da un contratto implica precisi obblighi e doveri, di tipo economico, fisico, mentale ed emotivo. Al contratto tradizionale si è affiancato un altro tipo di contratto, rivolto agli aspetti psicologici della relazione. Tale tipologia di contratto, il contratto psicologico, consiste in un insieme di credenze rispetto ad obblighi e aspettative reciproche In questo lavoro ci si occuperà dell’analisi delle relazioni esistenti tra l’apparato giudiziario, l’esperto consulente tecnico e il reo, gli attori del contesto della messa alla prova del suo evolversi secondo i principi...

Autore: Fabrizio Mecca
Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Da oltre 15 anni selezioniamo e pubblichiamo Tesi di laurea per evidenziare il merito dei nostri Autori e dar loro visibilità.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "contratto"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)