Skip to content

Finanza frattale applicata ai mercati finanziari

Informazioni tesi

  Autore: Pierpaolo Cassese
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Pisa
  Facoltà: Economia
  Corso: Finanza
  Relatore: Piero Bellandi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 141

Nel presente lavoro si è analizzata la teoria frattale proposta dal matematico francese Mandelbrot negli anni Sessanta con delle applicazioni multiple ai mercati finanziari, in particolar modo al mercato azionario italiano, con la selezione di quattro azioni del paniere FTSE-MIB scelte come campioni. Il lavoro prevalentemente si è soffermato non solamente sul tema teorico, sui concetti basilari dai quali partire per condurre un'analisi granulare del tema, ma si è occupato anche di delineare il quadro applicativo della matematica frattale grazie alle simulazioni condotte per le azioni delle quattro società selezionate, con la possibilità di sviluppare strategie d'investimento, cogliendo punti di forze del modello ed evidenziando i propri limiti d'applicazione.
Da quanto emerso dal lavoro condotto in merito all'efficienza del mercato finanziario italiano, partendo dalla presentazione del modello di Eugene Fama in merito in primis alla definizione che è stata pronunciata e secondariamente alla tripartizione in tre pilastri, in efficienza debole, semiforte e forte, il ricercatore americano ha migliorato l'aulico lavoro presentato nei primi anni del Novecento da Bachelier, ottenendo da molti sostegno e stima per la duttilità e profondità con la quale la si è potuta applicare nel contesto finanziario, diventando ormai un postulato per chiunque intendesse avvicinarsi, anche con ottiche di investimento variabili, al mercato dei titoli societari.
In realtà, nel corso del precedente secolo, sono stati molti i contributi offerti dalla ricerca scientifica nel dimostrare che le regole di base dei modelli dell'economia finanziaria classica, dal modello di Bachelier, a Fama ed in conclusione alla Modern Portfolio Theory di Markowitz, è stata denigrata dai risultati empirici conseguiti proprio dalle indagini tecniche condotte su tali argomenti, criticando ad esempio le funzioni di distribuzione cumulate delle probabilità dei rendimenti dei titoli, secondo i quali sono distribuite identicamente ed indipendentemente rispetto ai dati precedenti contenuti nelle serie storiche sulle quali le analisi vengono intraprese, evidenziando da tale punto di vista, un'assenza nelle correlazioni tra le vicende trascorse rispetto all'attualità di un titolo, quasi a considerare una sorta di struttura genetica variabile nelle quotazioni dei titoli che aleggiano nel mercato spinte solo da news di natura societaria o del contesto economico al quale appartengono. Con queste tecniche di analisi, la maggior parte degli operatori di borsa italiana hanno potuto ridurre, a partire dai primi anni 90, le asimmetrie informative ed allocative della borsa nostrana, facendo avvicinare nuovi operatori al mercato, nuove categorie di intermediari, si pensi ai fondi istituzionali, nonché accresciuto la schiera delle società quotate le quali hanno potuto diversificare la loro funzione di raccolta del capitale dal canale bancario all'equity, fino ad occupare quote di mercato nel comparto obbligazionario mondiale, rendendo il mercato più avvicinabile da diversi investitori con caratteristiche tecniche e professionalità divergenti.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Abstract This paper presents a Fractal model with an application at the financial markets like supposed by Benoit Mandelbrot in his paper “ Multifractal Model of Asset Returns” in 1974. Starting by Efficient Market Hypothesis, I will explain the theorical evolution based upon the important view which interests the financial markets that they lost the feature of the efficient markets overcame by the different theory proposed by Mandelbrot and others researchers. I will show as the markets became fractals respect to the past, where the prevalent view was based that they was efficient because the stock prices reflected all informations within the prices. These ideas are't right for Mandelbrot which he thinks that the financial markets are characterized by self similarity and also by time scaling proprierties; As such, the view rispect at the past is changed on financial markets and on risk, since now the studies that interests the risk management and asset allocation replaced at the traditionally research method with the technical approach based on Caos theory. However in this paper I will investigate these different methods to choose the trading strategies to manage a portfolio with a short term view monitoring four italian stocks. Keywords : Efficient Market Hypothesis, Bachelier, Thèorie dè la Speculation, Mandelbrot, Fractal Finance, Rescaled Range Analysis, Hurst ratio, Fibonacci series, Elliott waves, Trading System.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

bachelier
efficient market hypothesis
elliott waves
fibonacci series
finanza frattale
fractal market hypothesis
hurst ratio
levy stabili
long dependence
mandelbrot
moto frazionario browniano
random walk
rescaled range analysis
thèorie dè la speculation
trading system

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi