Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dal piacere di agire al piacere di pensare l'agire - La pratica psicomotoria secondo i principi di Bernard Aucouturier

La pratica Psicomotoria, tra le varie proposte educative valide in età prescolare, e' quella che evidenzia l'importanza della libera espressione.
In particolar modo il lavoro portato avanti da Aucouturier pone in primo piano la sfera corporea: il corpo non è più al servizio del pensiero conscio ma un mezzo di espressione delle pulsioni e dell'inconscio.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE E’ solo da poco più di due secoli che, in Europa, si è cominciato a guardare al mondo infantile e al corpo con più attenzione, riconoscendo loro un’identità specifica: in effetti, sin dall’antichità e per tutto il ‘700, nel tentativo di formare un uomo forte e razionale, privo di affetti ed emozioni, si è puntato alla negazione dell’infanzia e alla rettificazione da qualsiasi tipo di comportamento deviante: il bambino non ha un’anima, ma è solo un corpo, imperfetto quanto debole, da trasformare ben presto in adulto. La conseguenza di questa visione riduttiva dell’infanzia ha determinato un ridimensionamento di tutte le manifestazioni infantili, da quelle ludiche a quelle corporee. Soltanto nel ‘900 la visione del corpo, assurto sino ad allora a luogo di limitazioni e sofferenze, comincia a cambiare: numerosi studi (tra gli altri possiamo ricordare quelli della Montessori, di Piaget e di Gardner) hanno evidenziato come l’apprendimento si possa realizzare attraverso la corporeità; il corpo diventa quindi un luogo di liberazione immaginativa e comunicativa e la formazione corporea uno strumento fondamentale per la realizzazione della formazione intellettuale (affinando, ad esempio, le capacità senso percettive,…), etico-sociale (educando al rispetto delle

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Irene Manara Contatta »

Composta da 88 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2467 click dal 11/01/2011.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.