Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Caso Moro - Ricostruzione di una vicenda italiana

Questa tesi di laurea intende trattare la vicenda del cosiddetto Caso Moro, momento cruciale della storia contemporanea del nostro Paese.
Già a partire dal primo approccio all’argomento ci si rende immediatamente conto della sua estrema complessità. Ciò è dovuto alla grande mole di fonti e materiale già redatto negli oltre trent’anni trascorsi dai fatti in questione e agli ampi coni d’ombra che tutt’oggi gravano sulla verità dell’accaduto.
Per i motivi sopra elencati la tesi presenta la ricostruzione degli avvenimenti attraverso l’analisi e il confronto di fonti selezionate sulla base della loro attendibilità e completezza, con particolare attenzione alle lettere di Aldo Moro dalla prigionia e ai Comunicati delle Brigate Rosse emessi in quei giorni.
Il primo capitolo, intitolato La situazione generale in Italia precedente il Caso Moro, intende descrivere brevemente la situazione politica e socioeconomica dell’Italia nei decenni compresi tra la fine della seconda guerra mondiale e il rapimento di Aldo Moro, le trasformazioni sociali, la contestazione e la mancata risposta politica, con particolare attenzione alla formazione dell’organizzazione terroristica Brigate Rosse.
Il primo capitolo costituisce una premessa necessaria per poter comprendere quanto viene trattato nel capitolo centrale della tesi, dal titolo Il Caso Moro. Il secondo capitolo, come già anticipato, propone la ricostruzione della vicenda a partire dal 16 marzo 1978, giorno in cui l’onorevole Aldo Moro è rapito dalle Brigate Rosse in via Fani a Roma, fino al 9 maggio 1978, data del ritrovamento del corpo del presidente democristiano in via Caetani; il capitolo si conclude con un breve paragrafo dedicato al cosiddetto Memoriale, ovvero gli scritti prodotti da Moro durante i lunghi cinquantacinque giorni di prigionia.
Nel terzo capitolo, Il Caso Moro sulla carta stampata, si vuole presentare una essenziale rassegna stampa, confrontando i principali quotidiani dell’epoca, per osservare in che modo gli organi di stampa hanno trattato la vicenda.
Lo scopo della tesi intende essere quello di studiare la gravità del Caso Moro e l’impatto che ha avuto sulla storia italiana, senza la pretesa, troppo ambiziosa, di voler svelare misteri o fugare dubbi che per molti sussistono ancora oggi a distanza di tanti anni.

Il lavoro si conclude con una appendice di notevole ampiezza che raccoglie numerosi documenti utilizzati per la realizzazione della tesi e che può costituire uno strumento molto utile per la realizzazione di altri lavori sull'argomento.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione Questa tesi di laurea intende trattare la vicenda del cosiddetto Caso Moro, momento cruciale della storia contemporanea del nostro Paese. La mia scelta è ricaduta su questo particolare argomento in seguito ad alcune riflessioni maturate nel corso dei miei studi universitari. Ho potuto osservare, infatti, che comunemente i giovani della mia generazione sono molto poco informati sulle vicende socio-poilitiche italiane degli anni ’70, poiché si tratta di un capitolo della nostra storia spesso trattato in modo eccessivamente superficiale nelle scuole; a mio parere, invece, lo studio di questo decennio controverso costituisce un approfondimento necessario per poter comprendere con maggiore lucidità e consapevolezza la situazione attuale. In particolare il Caso Moro ha attirato la mia attenzione per la sua eccezionalità nella storia del nostro Paese e per il fatto che un singolo avvenimento possa convogliare una serie infinita di altri aspetti, apparentemente estranei, in un fitto intreccio pressoché inestricabile. Già a partire dal primo approccio all’argomento ci si rende immediatamente conto della sua estrema complessità. Ciò è dovuto alla grande mole di fonti e materiale già redatto negli oltre trent’anni trascorsi dai fatti in questione e agli ampi coni d’ombra che tutt’oggi gravano sulla verità dell’accaduto. Per i motivi sopra elencati, la tesi presenta la ricostruzione degli avvenimenti attraverso l’analisi e il confronto di fonti selezionate sulla base della loro attendibilità e completezza, con particolare attenzione

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Marta Cazzulo Contatta »

Composta da 241 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2818 click dal 18/05/2011.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.