Skip to content

La rete Internet e la teoria della coda lunga: come cambiano i modelli di business delle imprese

Informazioni tesi

  Autore: Paolo D'Orazio
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2010-11
  Università: Libera Univ. Internaz. di Studi Soc. G.Carli-(LUISS) di Roma
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze economico-aziendali
  Relatore: Paolo Cellini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 211

Nel lavoro presentato ho condotto un’analisi multidisciplinare dei principali cambiamenti intervenuti nel funzionamento dei mercati di consumo (quindi nella filosofia strategica del marketing aziendale) con l’affermazione di Internet e del Web come piattaforme organizzate per lo scambio, la comunicazione e l’interazione con il mercato nell’ambito dell’universo globalizzato e complesso delle relazioni economiche online.
Dal punto di vista metodologico il mio sforzo si è concentrato in primo luogo su un attento processo di selezione delle idee (alquanto eterogenee) riportate, procedendo alla chiarificazione dei concetti presentati per mezzo della loro traduzione in dati numerici, esempi e schemi teorici di riferimento. In secondo luogo, ho esteso il mio contributo all'obiettivo di riunificazione concettuale dei differenti temi trattati, ponendo l'accento sulle diverse implicazioni logiche e strategiche riscontrabili sul piano economico e imprenditoriale. Tale finalità generale è stata approfondita in sede conclusiva con l'analisi delle strategie economiche di approccio al business implementate, rispettivamente, nell'ambito dei due casi aziendali d’interesse: Netflix, per la distribuzione digitale di DVD e streaming online e, più nel dettaglio, Google, per i servizi di pubblicità online.
L'obiettivo ultimo proposto è però un altro. Partendo dal superamento dell’ipotesi universale di scarsità delle risorse, ho tentato di dimostrare come e perché nell'economia dell'informazione, le logiche del successo aziendale siano andate velocemente evolvendosi verso forme sempre più complesse e imprevedibili.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE La storia di Internet è un processo in continua evoluzione che ha avuto inizio nei primi anni Sessanta del Ventesimo secolo, quando fu teorizzata per la prima volta l’Intergalactic Computer Network (1962). Da questo fondamentale input concettuale, il processo di sviluppo della Rete è stato determinato in tutta la sua complessità da un enorme numero di contributi intervenuti in momenti diversi, ma in un certo modo tutti rilevanti e che abbracciano aspetti disciplinari che spaziano dal campo tecnico- informatico a quello economico, fino a includere tutte le scienze del sapere umano. Ciò grazie al lavoro e l’ingegno di una vastissima platea di attori: che siano scienziati, professori o semplici tecnici, tutti loro condividono il ruolo di “utenti-utilizzatori”. Nata per scopi militari e consolidatasi sul campo della ricerca universitaria, la rete Internet si è evoluta sempre più verso un impiego sperimentale e commerciale. Volendo definire la configurazione attuale di Internet in qualche modo, essa può essere in prima analisi presentata come una rete che funge da immenso serbatoio d’informazioni, oltre che da utilissimo mezzo di comunicazione tra le persone. Ciò è giustificato dal fatto che Internet è l’unico vero mezzo di comunicazione interattivo capace di conciliare la presenza capillare sul territorio mondiale e la possibilità per gli utenti di interagire per mezzo di un sistema multimediale flessibile atto a favorire lo scambio rapido e la condivisione d’informazioni in modo semplice e vario, quindi orientato alle richieste dei suoi utenti. Da ciò si evince che ogni manifestazione degli usi e dei costumi delle diverse culture è pertanto riscontrabile sulla Rete, essendo questa per molti versi lo specchio delle attività e delle abitudini della cosiddetta società post-moderna. L’introduzione di Internet nella vita quotidiana degli individui ha comportato notevoli cambiamenti nel modo di comunicare tra le persone, che tendono a confluire in particolar modo nelle diverse tecniche con le quali gli utenti-consumatori s’informano e fanno acquisti. Per motivi di tempo e comodità la Rete assume sempre più rilevanza nelle decisioni di spesa e anche quando la conclusione della transazione non avviene online, il Web fa ormai parte a pieno titolo degli strumenti per la ricerca informativa e l’effettiva formazione delle preferenze. Una gestione organica della relazione virtuale

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

internet
google
web 2.0
coda lunga
scienza delle reti
netflix
e-business model
reti complesse

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi