Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pubblicità che racconta il cambiamento. L'analisi del caso Renault ''drive the change''

Cosa intende Renault quando parla di cambiamento, analisi del claim e della nuova comunicazione Reanult. Crisi del mercato dell'auto, comunicazione pubblicitaria nel settore automobilistico, pubblicità come prodotto culturale. Analisi semiotica degli spot andati in onda nelle reti italiane, stereotipi di genere e pregiudizi, relazioni sociali rappresentate negli spot. Analisi campagna promozionale della nuova gamma di veicoli elettrici Renault, analisi semiotica spot, come vengono rappresentate le auto elettriche, green marketing. I richiami socio culturali della parola cambiamento all'interno della campagna, nuova direzione della pubblicità.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Nel dicembre 2009 Renault manda in onda lo spot istituzionale “Drive the change”, della durata di due minuti, con il quale Renault comunica principalmente l’obbiettivo di introdurre sul mercato le auto elettriche. I protagonisti di queste immagini non sono tanto le automobili (inquadrate piuttosto di sfuggita), quanto le persone fuori e dentro l’abitacolo. Questo è uno degli elementi che ci ha spinto a interessarci dei precedenti successivi spot di prodotto dell’azienda andati in onda nelle reti televisive italiane ma anche straniere; in ognuno di questi ritorna fortemente l’isotopia del cambiamento socio-culturale che caratterizza lo spot istituzionale. Il claim della campagna riassume in poche parole il concetto che per l’azienda Renault il cambiamento debba essere considerato un valore. Con questo lavoro vogliamo dimostrare che sono molto diversi i modi in cui l’isotopia del cambiamento viene discorsivizzata all’interno dei singoli testi pubblicitari e di conseguenza cosa viene valorizzato di volta in volta. In realtà l’assunto del cambiamento appartiene da sempre alle logiche strategiche della pubblicità: per sua stessa natura essa deve evolversi continuamente per seguire il gusto del pubblico, stabilito dalle ricerche sociologiche e di mercato. Ma negli spot in analisi questo intento è esplicitato: Renault dice che vuole sintonizzarsi con la dinamica di evoluzione del sociale, adeguarsi ai valori condivisi dai suoi consumatori. Racconta quella che suppone essere la realtà quotidiana dei suoi clienti sforando in altri sistemi discorsivi che esulano dai suoi scopi commerciali. I primi tre capitoli sono introduttivi e forniscono le basi teoriche sul quale intendiamo fondare il nostro lavoro e entro cui ci muoveremo durante le analisi del corpus, ovvero il campo d’indagine della sociosemiotica e della semiotica della cultura. Considereremo i ruoli attanziali dell’attore Renault e dei destinatari del suo discorso e il modo in cui essi si interdefiniscono, a partire proprio dallo spot istituzionale (in cui il tema ricorrente è quello della responsabilità e della consapevolezza) all’analisi dei singoli spot di prodotto. Questo ci darà lo spunto

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Anita Caroggio Contatta »

Composta da 152 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2470 click dal 25/10/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.