Il patrimonio netto nell’informativa di bilancio. Normativa civilistica e principi contabili nazionali

Una vera e propria definizione del patrimonio netto non viene fornita dal codice civile, che all’art. 2424 si limita a regolamentarne semplicemente la composizione e la rappresentazione in bilancio.
Il principio contabile OIC numero 28 oltre a fornire una definizione chiara del patrimonio netto ne evidenzia anche le sue caratteristiche.
Esso definisce il patrimonio netto come la differenza tra le attività e le passività di bilancio.
Attraverso la definizione che viene fornita dal principio contabile OIC possiamo analizzare il patrimonio netto da un punto di vista contabile e da un punto di vista finanziario.
Sul piano contabile, il patrimonio netto rappresenta una posta contabile che permette di raggiungere l’uguaglianza tra attività e passività dell’azienda. Nell’ottica finanziaria, invece, il patrimonio netto rappresenta l’ammontare del capitale proprio, ovvero rappresenta tutti i mezzi apportati dall’imprenditore o originati dall’impresa stessa che vengono indistintamente investiti (insieme ai mezzi di terzi - le passività) nelle attività del patrimonio aziendale.
Per il patrimonio netto non possono essere applicati criteri autonomi di valutazione. Ciò deriva dalla sua natura, che è quella di essere una grandezza differenziale, in quanto alla determinazione del patrimonio netto non si arriva in via diretta, ma in via indiretta attraverso la valutazione dei singoli elementi attivi (e quindi attività) e passivi (e quindi passività) che compongono il patrimonio dell’impresa.
Nonostante il patrimonio possa essere inteso come una grandezza unitaria, riconosciute finalità di ordine pratico e giuridico richiedono la sua scomposizione in quote ideali.
E’ necessario individuare la composizione del patrimonio netto soprattutto per distinguere le componenti apportate dai soci da quelle costituite con accantonamenti di utili. In questo modo si riescono a vedere le modificazioni che il patrimonio netto subisce nel corso del tempo, sia nella sua globalità, sia nelle voci che lo compongono. [...]

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Indice Capitolo 1 ............................................................................................... 2 Il patrimonio netto: definizione, caratteristiche e aspetti generali .................... 2 1.1 Individuazione della natura delle voci facenti parte del patrimonio netto .................................................................................................... 4 1.2 Classificazione delle quote ideali del patrimonio netto ........................... 6 1.3 Contenuto delle singole voci .................................................................. 8 1.3.1 Il Capitale ......................................................................................... 8 1.3.2 La riserva da soprapprezzo delle azioni ........................................... 9 1.3.3 La riserva di rivalutazione .............................................................. 10 1.3.4 La riserva legale ............................................................................. 11 1.3.5 La riserva per azioni proprie in portafoglio ..................................... 13 1.3.6 Le riserve statutarie ....................................................................... 14 1.3.7 Altre riserve .................................................................................... 15 1.3.8 Utili (perdite) portati a nuovo .......................................................... 16 1.3.9 Utile (perdita) dell’esercizio ............................................................. 16 Capitolo 2 ............................................................................................. 18 Le informazioni sul patrimonio netto prima della riforma del diritto societario ...................................................................................................... 18 Capitolo 3 ............................................................................................. 23 Le novità introdotte dalla riforma del diritto societario: la rappresentazione delle nuove informazioni da fornire nella nota integrativa .................................................................................................... 23 3.1 Il prospetto dei movimenti del patrimonio netto .................................. 27 3.2 Il prospetto riguardante origine, utilizzabilità, distribuibilità e utilizzazione effettuata in esercizi precedenti ...................................... 28 3.2.1 Origine ............................................................................................ 29 3.2.2 Possibilità di utilizzazione e distribuibilità ...................................... 30 3.2.3 Utilizzazione effettuata in esercizi precedenti ................................. 31 3.2.4 Forma e contenuto del prospetto ..................................................... 32 Bibliografia ........................................................................................... 36 Sitografia .............................................................................................. 37

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Sara Bullegas Contatta »

Composta da 38 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1875 click dal 23/05/2013.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.