Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La sopravvivenza etnica ainu

Il presente lavoro nasce dal mio interesse nei confronti del popolo ainu e delle sue lotte per la sopravvivenza, esempio dei rapporti esistenti tra una minoranza etnica e la società di maggioranza. Esso è il frutto maturato ed accresciuto in seguito al mio soggiorno in Giappone, avvenuto tra l’ottobre 2005 ed il gennaio 2006, particolarmente stimolato dal mio campo in Hokkaidō tra la fine di novembre e dicembre 2005. Le sue basi poggiano, oltre che sulla mia esperienza personale, sugli studi effettuati da alcuni dei più eminenti studiosi della cultura e della società ainu, siano essi esterni a questa o membri della stessa.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il presente lavoro nasce dal mio interesse nei confronti del popolo ainu e delle sue lotte per la sopravvivenza, esempio dei rapporti esistenti tra una minoranza etnica e la società di maggioranza. Esso è il frutto maturato ed accresciuto in seguito al mio soggiorno in Giappone, avvenuto tra l’ottobre 2005 ed il gennaio 2006, particolarmente stimolato dal mio campo in Hokkaidō tra la fine di novembre e dicembre 2005. Le sue basi poggiano, oltre che sulla mia esperienza personale, sugli studi effettuati da alcuni dei più eminenti studiosi della cultura e della società ainu, siano essi esterni a questa o membri della stessa. Quando mi recai nel Sol Levante con l’intento di dedicare buona parte del mia permanenza ad una ricerca sul popolo ainu non disponevo ancora delle adeguate conoscenze che mi avrebbero permesso di comprendere quale fosse la condizione attuale degli Ainu all’interno del Giappone e così mi limitai a partire cercando di farmi un’idea diretta, senza mediazioni. In seguito alle idee sopraggiunte da quest’esperienza ho finalmente deciso di concentrarmi sulle possibilità e sui mezzi con i quali gli Ainu possono oggi esprimere la propria specificità culturale. Insomma, che cosa sia sopravvissuto della cultura antica, in che modi essi abbiano deciso di reinpossersarsene ed acquisire così una nuova coscienza identitaria. Cercare di rendere manifesta l’eredità etnica del popolo ainu è dunque un tema centrale di questo lavoro, ma per fare questo è necessario osservare come la stessa identità etnica si sia sviluppata nel corso dei secoli, spesso a contatto con la società giapponese con la quale è inevitabile un confronto. Ricordando che l’identità è sempre relativa ed attinente ad ogni individuo, in quanto rappresenta la somma delle esperienze che il singolo accumula nel corso della propria vita, tenterò quindi di analizzare le espressioni dove sia possibile osservare dirette manifestazioni della vitalità ainu. Date queste premesse, è ora possibile affrontare più da vicino un discorso riguardo gli sviluppi di questa ricerca. II

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Stefano Longo Contatta »

Composta da 271 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1355 click dal 08/10/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.