Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Risorse sociali e mutuo aiuto nelle comunità locali: una ricerca qualitativa nella comunità locale di Sezze

Tale tesi intende esporre un excursus sui classici della sociologia che hanno trattato delle teorie sulla comunità locale e culturale. Nella seconda parte della tesi verrà trattata una ricerca qualitativa effettuata sulla comunità locale di Sezze e sono state sottoposte interviste agli abitanti differenziati per centro e periferia per verificarne aspetti qualitativi riguardo il vivere in una comunità locale.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione L’obiettivo di questo lavoro è dimostrare come il concetto di comunità, dalla visione classica alla visione moderna, rivesta ancora un ruolo importante per le persone. Il presente lavoro, nell’epoca dell’iperindividualismo, vuole dimostrare che il soggetto ha bisogno di vivere in un contesto comunitario per sentirsi di appartenere ad un luogo e sentirsi importante per gli altri e per la comunità stessa. Il mutuo aiuto dato alle persone che abitano vicino è la prova che l’essere individuale non può esistere senza un collettivo. La tesi che viene presentata è divisa in due parti: una prima teorica e una seconda sperimentale. La prima parte consta di quattro capitoli. Il primo capitolo tratta del concetto di comunità sviluppato soprattutto nella fase classica del pensiero sociologico. I padri della sociologia, infatti, si sono occupati direttamente o indirettamente del problema di definire la comunità identificando la traiettoria del mutamento dalla società post-industriale a quella industriale attraverso modelli dicotomici o idealtipici. Nel capitolo secondo viene sviluppato il concetto di comunità collocandolo all’interno della tradizione sociologica angloamericana. Particolare rilievo è stato dato al contributo della scuola di Chicago da una parte e a quella sistemico- funzionalista dall’altra. Il terzo capitolo tratta della natura ambivalente del concetto che ha assunto nella società moderna. Da una parte   4

Laurea liv.I

Facoltà: Sociologia

Autore: Alessandra Coccia Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 922 click dal 26/02/2014.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.