Trasgressione vs conformismo nei romanzi Insolación e Morriña di Emilia Pardo Bazán

Questa tesi affronta la questione femminile nella Spagna della restaurazione per poi concentrarsi sulla condizione della donna nei due romanzi Insolación e Morriña di Emilia Pardo Bazán. Le protagoniste di questi romanzi sono donne forti e indipendenti che hanno rotto la barriere del conformismo per vivere liberamente la loro vita. I due romanzi sono state analizzati dal punto di vista psicologico nel quadro della corrente naturalista di cui la Pardo Bazán è una dei massimi rappresentanti. Infine, ci si è concentrati sulla critica dell'epoca.

Mostra/Nascondi contenuto.
1.3 Tra naturalismo e psicologismo Gran parte della critica definì Insolación un’opera naturalista. La scrittrice, infatti, si era inserita nel dibattito naturalista in Spagna con la pubblicazione del saggio La Cuestión Palpitante, provocando una violenta polemica: si trattava di un saggio dedicato al Naturalismo costituito da una serie di articoli pubblicati tra il 1883 e il 1884 nel quale la Pardo Bazán rifletteva sulle idee di Émile Zola sul romanzo naturalista rendendole meno audaci e scrivendo un saggio per la diffusione di questi concetti in Spagna. Il Naturalismo è una dottrina filosofica, una corrente artistica e letteraria che interpreta la realtà e le sue manifestazioni con rigore scientifico e assume la natura come modello da rispettare, riprodurre o imitare. Lo scrittore cerca di rappresentare la realtà nel modo più oggettivo ed impersonale possibile, lasciando agli stessi fatti narrati il compito di denunciare la situazione sociale, evidenziando il degrado e le ingiustizie. Importante caratteristica del naturalismo è il determinismo, la concezione per cui in natura niente avviene a caso, ogni evento o fenomeno dell'universo è il risultato di fattori precedenti o di condizioni complessive determinanti. Ogni evento è determinato Emilio González López, Emilia Pardo Bazán, novelista de Galicia, Hispanic Institute in the United 23 States, 1994. Emilia Pardo Bazán, Introducción a «Morriña», Cátedra, Madrid, 2007, 5ᵃ. ed. 24 21

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Bianca Cocchetti Contatta »

Composta da 33 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 45 click dal 04/10/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.