Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Follow-up antropometrico a 24 mesi di pazienti trattati con by pass gastrico o sleeve gastrectomy per obesità grave

Tesi sperimentale riguardo la cura dell'obesità grave tramite la chirurgia bariatrica, in particolare le procedure di by-pass gastrico e sleeve gastrectomy.

Mostra/Nascondi contenuto.
1. INTRODUZIONE 1.1 GENERALITA’ L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) (1) definisce l’obesità come “una condizione clinica caratterizzata da un eccessivo peso corporeo per accumulo di tessuto adiposo (grasso) in misura tale da influire negativamente sullo stato di salute”. L'indicatore antropometrico utilizzato per fare diagnosi di obesità è il BMI (Indice di Massa Corporea). Si calcola dividendo il peso corporeo in kilogrammi per l’altezza in metri elevata al quadrato (kg/m²). L'indice pondero-staturale interessa il clinico in quanto associato a rischio di malattia e morte. Il sovrappeso è definito quando il BMI è compreso tra 25 kg/m² e 29.9 kg/m² e l’obesità quando il BMI è ≥ 30 kg/m². Un BMI ≥ 40 kg/m 2 è indice di obesità di III grado. (2) (Tabella 1) In base alla distribuzione del tessuto adiposo si possono distinguere 3 tipi di obesità:  obesità ginoide tipica delle donne (“a pera”) dove il grasso si accumula prevalentemente a livello sottocutaneo nella regione dei glutei, sui fianchi e sulle cosce  obesità androide tipica degli uomini (“a mela”) dove il grasso si localizza prevalentemente a livello addominale e attorno ai visceri addominali  obesità mista in cui si uniscono le caratteristiche dell’obesità ginoide ed androide (3) 1.2 EPIDEMIOLOGIA L’obesità è in allarmante aumento in tutto il mondo, tanto da assumere i caratteri di un’epidemia globale (globesity). Secondo i dati pubblicati dall’International Obesity Task Force (4), oltre 1 miliardo di persone adulte sono in sovrappeso e, di queste, oltre 475 milioni sono obese. Negli USA, a partire dal 1999, sono stati condotti studi continui, senza alcun 4

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Valentina Ligabue Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 146 click dal 23/02/2018.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.