Skip to content

L'Ecopsicologia applicata all'Educazione ambientale: un nuovo modello per l'Etica dell'ambiente

Veronica Leotta

Contatta l'autore »

Sono naturalista, ecotuner ed educatore ambientale.
Ho seguito un percorso formativo transdisciplinare, olistico e integrato, teso a coniugare il versante ecologico con quello psicologico.
Laureata in Scienze Ecologiche ed Educazione Ambientale (SEEA) presso l'Università degli Studi di Catania con voti 110/110, discutendo una tesi dal titolo: "L'Ecopsicologia applicata all'Educazione ambientale: un nuovo modello per l'Etica dell'ambiente".
Per questo elaborato mi sono stati assegnati due premi nazionali molto prestigiosi:
- Premio Ecologia Laura Conti 2015, sezione speciale "Etica e Ambiente";
- Premio Socialis 2015, per tesi di laurea sulla Responsabilità sociale d'impresa e lo Sviluppo sostenibile.
La testata giornalistica online Osservatorio Socialis, in seguito al Premio Socialis assegnatomi, mi ha affidato uno studio dal titolo "Educazione ambientale in Sicilia - come far crescere una cultura cominciando dalla scuola" pubblicato in data 01/10/2016.
Diplomata al liceo Socio-Psico-Pedagogico "Regina Elena" di Acireale con voti 100/100.
Nel 2010 mi sono formata anche come mediatore culturale presso l'Istituto di Ricerca per lo Sviluppo Economico e Sociale (IRSES) elaborando, al termine del percorso formativo, un rapporto dal titolo: "Degrado ambientale, cambiamenti climatici ed ecomigrazioni: la mediazione culturale in prospettiva ecologica e ambientale".
Nel 2008 ho effettuato un'importante esperienza formativa e professionale presso il Parco Fluviale dell'Alcantara.
Dal 2007 seguo e collaboro la Scuola Italiana di Ecopsicologia (Ecopsiché) e la International Ecopsychology Society (IES), prima denominata European Ecopsychology Society (EES).
A partire dal 2001 ho lavorato in ambito educativo e naturalistico in contesti sia pubblici che privati (scuole, comunità, centri di accoglienza, cooperative e associazioni).
Dal 2015 sono impiegata al CUTGANA (Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi) dell'Università degli Studi di Catania e per conto del suddetto Centro di ricerca mi occupo della Riserva Naturale Orientata Isola Bella di Taormina.
Negli ultimi anni ho seguito l’evoluzione di altri ambiti disciplinari e di ricerca che ritengo essere profondamente collegati per idee, pensieri e contenuti all’educazione ambientale e all’ecopsicologia come l’agricoltura sociale, l’etologia relazionale, gli interventi assistiti con l’ausilio degli animali (I.A.A.) e le fattorie sociali.

Studi

  • Laurea liv.I in Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura
    conseguita presso Università degli Studi di Catania nell'anno 2013-14
    con una votazione di 110 su 110
  • Diploma di maturità conseguito presso il Liceo Socio-Psico-Pedagogico
    con votazione 100/100°

Altri titoli di studio

  • Mediatore Culturale
    conseguito presso Istituto di Ricerca per lo Sviluppo Economico e Sociale nell'anno 2010

Lingue straniere

  • Inglese parlato e scritto: buono

Conoscenze informatiche

  • Livello ottimo