Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Leadership e lo sviluppo dei Talenti

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Marco Ferrario Contatta »

Composta da 92 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 605 click dal 21/12/2016.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Marco Ferrario

Mostra/Nascondi contenuto.
4 concetto di leader e di leadership: gli obbiettivi e le persone. In base agli elementi su cui si focalizza l’attenzione, si possono distinguere tre diverse definizioni. La prima classe di definizioni pone l’attenzione sulla figura del leader e sulle sue abilità intrinseche come uomo guida. Questa prende in esame le sue doti e il suo talento tralasciando ad altre analisi tutto ciò che lo circonda. La seconda classe di definizioni focalizza l’attenzione sul carisma, sulla direzione, sull’impulso che un individuo riesce ad imprimere ad altre persone o ad un gruppo, con il consenso o meno degli altri, senza porre nessun tipo di obbligo o costrizione. L’ultima classe di definizioni porge l’attenzione sulla bravura e sull’ingegnosità del leader al fine del raggiungimento, attraverso determinate azioni, qualunque esse siano, degli obbiettivi prestabiliti. Molti studi hanno cercato di evidenziare non solamente l’aspetto strumentale legato al raggiungimento dello scopo, ma anche le diverse funzioni alle quali risponde la leadership. Al centro delle analisi così hanno trovato sempre più spazio gli studi sulle interazioni tra leader e gruppo, sulle caratteristiche socio-caratteriali che definiscono un membro come leader e sulle aspettative e condotte caratterizzanti la leadership. 1.2 La leadership come esigenza organizzativa “Nel leader si riconosce la capacità di occuparsi di problemi in modo intuitivo, rapido e forse imprevedibilmente esatto. La leadership viene invocata di solito in riferimento a due tipi di individui: quelli abili nel campo interpersonale e quelli dotati nell’ambito decisionale. Il termine può applicarsi altrettanto bene a individui che sembrano in grado di pianificare in anticipo, di sfruttare opportunità, di guidare il loro destino e quello degli altri in modo prudente. Un individuo dotato di leadership sembra distinguersi per la capacità di sintetizzare
Estratto dalla tesi: La Leadership e lo sviluppo dei Talenti