Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Archeologia e futurologia: una lettura foucaultiana dell'opera di Philip K. Dick

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 dimenticare correnti di pensiero quali lo Strutturalismo, la Fenomenologia husserliana, l’Esistenzialismo 6 francese, da Sartre a Merlau-Ponty. Pur non consentendo una datazione definitiva, e mantenendo al loro interno una spiccata eterogeneità, i movimenti sopra citati ― sui quali in questa sede non ci soffermeremo ― testimoniano un fermento che determinò la dilatazione degli orizzonti filosofici, instaurando un rapporto nuovo e fondamentale con l’esperienza, che può essere considerato l’innovazione più significativa di questo periodo. Il Maggio francese, nel contesto, mantiene una spiccata connotazione politica; tuttavia i dibattiti, che in e da esso, si svilupperanno, rappresentano uno dei “luoghi comuni” di maggior interesse nel panorama filosofico occidentale. All’interno ed in opposizione alla corrente di pensiero dominante , il “gauchisme” di matrice marxista 7 , si svilupparono analisi divergenti e critiche radicali che rappresentarono contributi decisivi per la metodologia e la critica filosofica, dando vita a dibattiti animati e veri e propri scontri, sul terreno della rifondazione del pensiero e sul ruolo della teoria nell’azione intellettuale. I dibattiti e le polemiche che caratterizzano questo periodo testimoniano l’eterogeneità delle posizioni assunte dai diversi autori, corrispondenti ad altrettante chiavi interpretative. Tra i pensatori che svolgeranno un ruolo di primo piano: Foucault, Deleuze, Guattari, Baudrillard; tutti impegnati, secondo linee solo talvolta convergenti, ad indagare la natura e le caratteristiche della contemporaneità e ad elaborare delle metodologie critiche adeguate alla 6 Sull’esistenzialismo francese: E. Paci, L’Esistenzialismo, CEDAM, Padova 1973 7 Per un’analisi del marxismo francese gauchista: R. Gombin, Les origines du Gauchisme, Le Seuil, Paris 1971; trad. it., Le origini del gauchisme, Jaka Book, Milano 1973

Anteprima della Tesi di Rossella Morgante

Anteprima della tesi: Archeologia e futurologia: una lettura foucaultiana dell'opera di Philip K. Dick, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Filosofia

Autore: Rossella Morgante Contatta »

Composta da 125 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2392 click dal 18/03/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.