Le campagne di comunicazione sociale su Topolino: analisi di caso e valutazione dell'efficacia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo Uno 9 Capitolo Uno “E proprio in quell’anno leggo L’esprit du temps di Edgar Morin, il quale dice che per poter analizzare la cultura di massa bisogna segretamente divertirvicisi, non puoi parlare del juke box se ti fa schifo infilarci la monetina… perché allora non usare i miei fumetti e i miei libri gialli come oggetto di lavoro?” Umberto Eco 1.1 Il corpus di analisi: definizione. L’oggetto di studio di questo lavoro è dato dalle campagne di comunicazione sociale proposte attraverso il settimanale a fumetti Topolino. Sia che si tratti di campagne integrate nel settimanale, sia di fascicoli proposti in allegato ad esso, le modalità di presentazione sono spesso simili. Quando presenti, i racconti servono da pretesto e da introduzione a temi meglio approfonditi in articoli specifici. Per ovvi motivi (il primo numero di Topolino uscì in Italia nell’aprile del 1949) è stato necessario limitare il corpus di analisi: dunque, per quanto riguarda la pubblicazione settimanale si è scelto di analizzare i numeri dell’annata 2008-2009, mentre per quanto riguarda inserti e opuscoli proposti in allegato ci si è allargati fino a comprendere un periodo di dieci anni, dal 1999 al 2009.

Anteprima della Tesi di Beatrice Bellucci

Anteprima della tesi: Le campagne di comunicazione sociale su Topolino: analisi di caso e valutazione dell'efficacia, Pagina 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Beatrice Bellucci Contatta »

Composta da 103 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1718 click dal 18/11/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.