Abuso del processo amministrativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 Introduzione Abusare, nel linguaggio giuridico, significa esercitare una situazione attiva (diritto, potere, potestà) in modo conforme al paradigma normativo, e ad un tempo produttivo di effetti pregiudizievoli per interessi privati o pubblici tutelati dall’ordinamento1. Ed in effetti l’esercizio di un diritto soggettivo da parte di chi ne sia titolare costituisce un abuso ogni qualvolta ne venga “distorto” strumentalmente l’uso piegandolo a fini estranei alla sua configurazione istituzionale o ancora servendosene con modalità (o in forme) scorrette, improprie e pertanto “abusive”. Da secoli la dottrina ha mostrato interesse per il tema dell’abuso del diritto soggettivo occupandosene da varie angolazioni: storico-sociale, etico – religioso, teleologico - 1FALZEA Angelo, GROSSI Paolo, CHELI Enzo; Enciclopedia del diritto, Annali del 2007, pag. 1.

Anteprima della Tesi di Angelo Maria Leotta

Anteprima della tesi: Abuso del processo amministrativo, Pagina 1

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Angelo Maria Leotta Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3538 click dal 08/04/2010.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.