La narrativa di Sebastiano Vassalli. Romanzo storico e romanzo d'invenzione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

storici o i loro temi (ancora nel 2010 pubblica Le due chiese, un libro totalmente solidale con le opere degli anni Novanta) ma c'è anche un ritorno alla sperimentazione; per la prima volta dopo gli anni della Neoavanguardia torna ad occuparsi del presente, è alla ricerca di un modo per renderlo “raccontabile”, cosa che aveva finora giudicata impossibile. È ovvio che un tale schema serve solo a tracciare un filo tra le opere maggiori di Vassalli e semplifica troppo la realtà che vi è sottesa. Lo scrittore avrà anche cambiato direzione più di una volta nella sua lunga carriera ma è, e rimane, sostanzialmente uno. Occuparmi dei soli romanzi storici ha certamente un suo valore, in quanto sotto questa etichetta sono raccolti molti dei migliori testi di Sebastiano Vassalli, ma è anche un'opzione artificiosa. I suoi romanzi storici intrattengono un fittissimo dialogo con molte altre sue opere; c'è un febbrile gioco osmotico con i libri più vicini per argomento e stile, ma anche un assordante gioco di echi con le opere più distanti nel tempo. Talvolta, la scelta di includere o no un'opera tra i romanzi storici è difficile, tanto da poter sembrare – non ne dubito – quasi arbitraria. L'opera di Vassalli è un divenire non omogeneo ma nondimeno compatto e percorso da innumerevoli nervi che tengono assieme il tutto. Occuparsi dei suoi romanzi storici vuol dire analizzare la gran parte delle sue opere migliori e, allo stesso tempo, seguire tutte le principali linee di pensiero dell'autore, le riflessioni che spesso hanno trovato nei romanzi storici la piena maturazione ma che sono quasi sempre nate al di fuori di essi. La mia tesi non intende essere la mera analisi di una serie di opere, al cui interno le inclusioni e le esclusioni possono essere contestate, ma l'osservazione dell'intero lavoro di Sebastiano Vassalli attraverso la prospettiva – quella dei romanzi storici – che mi sembra la più adatta. Come in ogni fotografia, ci saranno elementi posti in primo piano ma non per questo non si dovrà rendere ragione degli altri piani e dello sfondo. Avrò cura di dar conto di derivazioni e debiti anche nella trattazione dei singoli romanzi storici ma, fin d'ora, è bene occuparsi brevemente di gruppi di opere che, sebbene fuori dal campo di indagine principale, per cause diverse non possono essere ignorate se si vuole avere una precisa visione d'insieme dell'opera di Vassalli. 14

Anteprima della Tesi di Leonardo Polignano

Anteprima della tesi: La narrativa di Sebastiano Vassalli. Romanzo storico e romanzo d'invenzione, Pagina 11

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Leonardo Polignano Contatta »

Composta da 225 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1263 click dal 24/10/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.