L’ "uomo qualunque" in Calabria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 i deputati del “Fronte Dell’Uomo Qualunque” eletti nei seggi calabresi facenti parte della Costituente. Nel capito conclusivo ho cercato di far luce sulla fine politica di un partito, quali motivazioni hanno portato alla scomparsa di quello che era considerata una delle migliori realtà politiche dell’epoca. Dalle lotte interne alle scissioni, il carattere sempre più forte ma forse un pò “dittatoriale” del fondatore, fino a spiegare perché al sorgere ormai della “guerra fredda “ il pensiero qualunquista non poteva più essere accettato dalla maggioranza degli italiani, si viveva in un periodo dove si era quasi costretti a schierarsi, infine ho analizzato quello che è rimasto nel pensiero collettivo psicologico e sociale degli italiani dell’esperienza qualunquista e dell’idea di qualunquismo.

Anteprima della Tesi di Vincenzo Ruberto

Anteprima della tesi: L’ "uomo qualunque" in Calabria, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Sociologia

Autore: Vincenzo Ruberto Contatta »

Composta da 39 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 422 click dal 13/12/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.