L'emergenza come deroga all'evidenza pubblica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 fornitura di prodotti, la prestazione di servizi”. Tale contratto, dunque, può avere un triplice oggetto e si distingue dalla concessione, poiché quest’ultima prevede, accanto alla esecuzione di lavori o alla fornitura di servizi, anche la loro gestione funzionale ed economica, consistendo il corrispettivo “unicamente nel diritto di gestire l'opera – o i servizi – o in tale diritto accompagnato da un prezzo”. 2. Evidenza pubblica Ogni pubblica amministrazione gode di capacità giuridica di diritto privato. Pertanto, per raggiungere i propri obiettivi di tipo pubblicistico e rispondere a esigenze patrimoniali-organizzative, si avvale non solo di atti amministrativi, ma anche degli strumenti di diritto comune, ponendo in essere negozi giuridici 4 . A tal proposito, è opportuno distinguere: - i contratti dei tipi previsti dal codice civile, p.e. compravendita o locazione, con le necessarie differenze legate alle finalità pubbliche (formalità nella scelta del contraente mediante pubblica gara o 4 Cfr. Guido GRECO, Accordi amministrativi tra provvedimento e contratto, Giappichelli, Torino, 2003; Giuseppe CASSANO (a cura di), L’attività contrattuale della pubblica amministrazione, Cedam, Padova, 2005.

Anteprima della Tesi di Michele Dabbicco

Anteprima della tesi: L'emergenza come deroga all'evidenza pubblica, Pagina 9

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Michele Dabbicco Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1366 click dal 13/12/2012.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.