Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Inclusione sociale e integrazione socio-sanitaria della disabilità: un confronto tra casi piemontesi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 INTRODUZIONE Nel presente elaborato si intende analizzare quanto e come l'integrazione socio-sanitaria risponda alle esigenze di inclusione e integrazione sociale del soggetto disabile, evidenziando sia eventuali limiti, che risposte possibili al superamento degli stessi. Lo studio presentato nasce dalla volontà di rispondere ad alcune domande di base: come funziona l'integrazione socio-sanitaria riferita alla disabilità? Se ne evidenziano aspetti critici? Quanto e come un buon livello di integrazione socio-sanitaria influisce sull'inclusione sociale delle persone con disabilità? Quali altri aspetti concorrono all'inclusione degli stessi? Che tipologia di prestazioni e servizi, al di là delle prestazioni socio-sanitarie, sarebbe utile potenziare? Quali sono le riflessioni in merito degli Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali? E delle associazioni di tutela dei diritti dei disabili? Il lavoro intende riflettere, in sostanza, sui modi in cui le opzioni dell'integrazione socio-sanitaria per la disabilità rientrano nelle politiche dei servizi per l'inclusione sociale dei disabili e formulare delle valutazioni in merito, tratte dagli spunti offerti dagli operatori direttamente impegnati nell'area dei servizi alla disabilità presso gli Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali e dalle associazioni di tutela dei diritti dei disabili. Nella prima parte si fornisce un quadro della tematica affrontata; il primo capitolo presenta gli aspetti generali: si inquadrano i concetti di integrazione sociosanitaria e di inclusione e integrazione sociale della persona disabile; si presentano sommariamente le diverse tipologie di disabilità a cui si rivolge la riflessione e si richiamano i principi enunciati nella legge 104/92 in riferimento all'integrazione della persona

Anteprima della Tesi di Deborah Attene

Anteprima della tesi: Inclusione sociale e integrazione socio-sanitaria della disabilità: un confronto tra casi piemontesi, Pagina 2

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Dipartimento di Culture, Politica e Società

Autore: Deborah Attene Contatta »

Composta da 163 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1452 click dal 02/03/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.