Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pittura di Kandinsky e la musica di Schoenberg: due arti a confronto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

suo trasferimento a Berlino nel 1901 e che contribuisce a sollevare le sue magre finanze. Sch�nberg giovane si � formato quindi in perfetta sintonia con la tradizione tedesca, partendo dal contrappunto di Bach, Mozart, Beethoven fino alla continua variazione motivica di Brahms e Wagner. Pur riconoscendo a Brahms la capacit� di comprendere a fondo un�idea musicale e a Wagner l�utilizzo di cromatismi di per s� non progressivi, solo Sch�nberg porter� la mediazione estetica tra espressione e forma al punto pi� critico. 12 La Vienna che precede lo scoppio del Primo Conflitto Mondiale � sull�orlo del collasso politico sociale, per il declino del liberalismo austriaco, che cerca invano di contrastare l�ascesa dei movimenti di massa, e per il materialismo dilagante; l�effetto pi� immediato risulta essere la sovversione dei codici sociali dell�alta borghesia e la totale disintegrazione sociale. Gli artisti dell�epoca non solo cercano di denunciare questo stato di cose, ma propongono anche nuove dimensioni etiche: Karl Kraus contro i pregiudizi artistici e l�architetto Adolph Loos che rifiuta l�ornamento divenuto principio estetico della Secessione viennese del 1897, per contrapporre la mancanza di esso come forza spirituale. Nella Francia simbolista di fine Ottocento le teorie del poeta Mallarm� indirizzano il teatro musicale di Debussy verso la dissoluzione dell�azione in allusioni simboliche e verso l�indeterminatezza sonora della scala per toni interi, che reagisce alla saturazione cromatica di Wagner; il timbro assume per Debussy una funzione fondamentale come il colore per gli Impressionisti Manet o Renoir; dal canto suo il musicista razionalista Satie ricerca un colore antiimpressionista colto nella vita quotidiana, nei cabaret, nelle fiere e insieme a Jean Cocteau apre la strada al conformismo neoclassico del modello alla 12 A. P. LESSEM, Sch�nberg espressionista: il dramma, il gioco, la profezia, Venezia, 1988, pp. 13-14.

Anteprima della Tesi di Simone Mercuri

Anteprima della tesi: La pittura di Kandinsky e la musica di Schoenberg: due arti a confronto, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Conservazione dei Beni Culturali

Autore: Simone Mercuri Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 39408 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.