Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione del ruolo e delle politiche del Fondo Monetario Internazionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

delineare possibili scenari per il futuro, prospettando dei cambiamenti che si ritengono utili al miglioramento del sistema economico internazionale. La metamorfosi del FMI Un’analisi del cambiamento del ruolo svolto dal FMI non può prescindere dallo studio del sistema monetario internazionale nel suo complesso. Se da un lato un cambiamento fondamentale per il sistema si ebbe con la dichiarazione di inconvertibilità del dollaro, il 15 agosto del ’71, dall’altro le funzioni operative delle istituzioni figlie degli accordi di Bretton Woods si erano già sostanzialmente modificate nel periodo precedente la crisi del sistema. Questo a causa dei cambiamenti negli scenari economici e politici internazionali, al sorgere di problemi non previsti (o non prevedibili) alla fine del secondo conflitto mondiale, alla creazione di nuovi strumenti di intervento in campo monetario e finanziario. La crisi che colpì il sistema monetario durante i primi anni ’70, che rappresentò il manifestarsi di una malattia a lungo incubata, aveva radici profonde accanto a motivazioni più contingenti: le prime affondavano nel tempo fino ad arrivare al testo stesso degli Articles of Agreement, in cui (col senno di poi, ovviamente) si possono individuare alcune delle più importanti ragioni del crollo del sistema; le seconde facevano riferimento al mutato ambiente economico – più integrato, complesso ed insofferente verso le rigidità- e politico, se con questo termine si intendono le relazioni tra gli stati. Il periodo che va dal ’71 al ’74 è cruciale perché al manifestarsi eclatante del fallimento del sistema non seguì, per mancanza di volontà politica e per le mutate condizioni, una ricerca reale di un nuovo sistema condiviso; i progetti di riforma del sistema vennero, infatti, tutti affossati. In questo nuovo clima il sistema cambiò definitivamente caratteristiche ed il Fondo Monetario Internazionale spostò i

Anteprima della Tesi di Giuseppe Nobile

Anteprima della tesi: L'evoluzione del ruolo e delle politiche del Fondo Monetario Internazionale, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Nobile Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6344 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 39 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.