Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti economici della tutela delle razze zootecniche ragusane a rischio di estinzione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 (559) è considerato ad alto rischio di estinzione: razze considerate minacciate o in stato critico per le quali non sono in corso programmi di conservazione. In realtà, poiché l'efficacia dei programmi di conservazione è assai varia, il 19% è una sottostima e, se si includono anche le razze in qualche modo gestite, il valore indicato potrebbe oscillare intorno al 30% (873 razze o popolazioni). Applicando la stessa incidenza a tutte le entità incluse nel censimento si arriverebbe ad un numero di 1.165 razze in pericolo. Rispetto alle diverse specie quelle con il maggior numero di razze a rischio sono galline, bovini, pecore e cavalli, ma quelle con il maggior numero di razze a immediato rischio di estinzione riguardano cavalli e oche domestiche. Il censimento realizzato non è ancora completo e i dati sulla consistenza delle popolazioni sono particolarmente difficili da ottenere proprio per le razze più rare presenti nei paesi in via di sviluppo. Sulla base dei dati disponibili si può ritenere plausibile che circa 1.200-1.500 razze e popolazioni animali possano essere ritenute a rischio. Altrettanto ragionevole sembra la stima di un tasso di medio annuo di rischio di estinzione del 5%, equivalente alla scomparsa di una razza animale domestica ogni due settimane. Dal punto di vista della distribuzione geografica il continente con la maggiore diversità è l'Europa con 1.688 razze tra mammiferi e uccelli. Analogamente è quasi esclusivamente in Europa che si trovano le razze mantenute, ossia oggetto di interventi di gestione e conservazione. Al secondo posto, sia per mammiferi che per uccelli, con un totale di 996 razze e popolazioni, si trova il continente asiatico. L'Africa occupa il terzo posto, anche se con grande distacco, con 396 specie. Una caratteristica di questo continente è il

Anteprima della Tesi di Antonio Sortino

Anteprima della tesi: Aspetti economici della tutela delle razze zootecniche ragusane a rischio di estinzione, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Antonio Sortino Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2270 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.