Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Era una notte buia e tempestosa. Società, valori e cultura nei Peanuts

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Per cui non ho oltrepassato i margini della terra di nessuno. Dell’al di là non ho potuto che intravedere a malapena in lontananza una cupola trasparente, sospesa in un quieto crepuscolo amniotico, e adorna di allegri fumetti, pareva, di un autore infante. Mentre al di sotto di me, nel basso fondo, scorgevo appena il corpo che avevo appena lasciato e già si faceva polvere, con lo scheletro ridotto al semplice sterno emanante un fioco splendore, come una cinturina d’oro… […] Paradisi! Paradisi! Ma tuttavia, continuo nell’interno di me sul punto dell’innervo solare, perdurava con le sue fitte come un ascesso la notizia sicura che questa Assunzione era un surrogato onirico provvisorio, come una marchetta rimediata a buon mercato e che dabbasso nella stazione terrestre il mio prossimo rimpatrio già era previsto ufficialmente» 8 . Sembra di trovarsi di fronte a un quadro pop-artista, Boas inorridirebbe. In quest’altrove convergono, poeticamente, icone provenienti dai contesti più disparati, dopo essere passate attraverso la macchina uniformante dei mezzi di comunicazione di massa. Romanzi d’avventura, gergo militare, linguaggio religioso, termini medici, fumetti, slang e letteratura di fantascienza: tutto per rendere ragione all’importanza della fondazione, dentro di sé, di questa città ideale. Steven King in Stand by me ricerca un adolescente capace di tirar fuori dal tempo un secchiello da mirtilli vecchio di vent’anni, probabilmente lasciato nel folto del bosco o schiacciato sotto un bulldozer, o soffocato dalla vegetazione, secchiello in cui potrebbe essere nascosto il biglietto con cui un ragazzo sperava di ricevere aiuto prima di morire. A Pascoli basterebbe sentire la voce di un Fanciullino che dice sempre quello che vede e come lo vede e che, come Adamo, mette il nome a tutto ciò che vede e sente, secondo una lingua universale.

Anteprima della Tesi di Elena Massi

Anteprima della tesi: Era una notte buia e tempestosa. Società, valori e cultura nei Peanuts, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Elena Massi Contatta »

Composta da 212 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8208 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.