Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''Non sono il Messia, lo giuro su Dio!''- Messianismo e modernità in ''Life of Brian'' dei Monty Python

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 ne, si potrebbe dire: John Cleese e Graham Chapman (da Cambridge) ave- vano ormai scritto assieme molti pezzi teatrali ed anche un film; Michael Palin e Terry Jones (da Oxford), anch’essi avevano rafforzato la loro col- laborazione teatrale scrivendo e recitando assieme; Eric Idle, al contrario, scriveva sempre da solo, come Terry Gilliam, il quale però era in una posi- zione di vantaggio rispetto ai semplici autori letterari, non potendo illu- strare i suoi lavori di animazione se non quando finiti, cosa che il più delle volte lo metteva al riparo da correzioni ed emendamenti da parte di su- pervisori e censori, sempre alle prese con problemi di tempi di realizza- zione. Era giunto il fatidico momento di mettere insieme i pezzi del puz- zle e creare la miscela esplosiva dei Monty Python. I.2 “Monty Python’s Flying Circus”: una nuova comicità in televisione Quale fu l’evento che riunì i magnifici sei tutti in un gruppo? Come spesso accade, successe quasi per caso, per una telefonata fatta da Cleese a Pa- lin dopo la fine delle trasmissioni di The Complete and Utter History of Britain, per proporre una collaborazione fra gli oxoniani e i cambridgensi. Palin e Jones accettarono ed inoltre fu suggerito il nome di Idle, che a sua volta trascinò con sé Gilliam come in una reazione a catena: ecco compo- sto il team delle meraviglie. Si partì con la ricerca di un nome da dare al programma, e del ta- glio da imprimergli. Dopo le riunioni preliminari 5 , fu stabilita la linea di procedere, grosso modo sulla falsariga di The Frost Report, ma accen- tuando molto di più l’elemento non-senso, l’assurdo, il libero flusso del pensiero e della fantasia (lo stream of consciousness di Joyce). Elephants, un’animazione realizzata da Gilliam per Do Not Adjust Your Set, rese visi- bile a tutti quale tipo di assurdo si potesse intendere. Un uomo, non ri- spettando un cartello “attenti agli elefanti”, viene schiacciato da un ele- fante caduto dal cielo. La sua testa viene subito usata come pallone per 5 Delle ore ci vollero soltanto per il nome, che passò attraverso 67 proposte prima di giungere a quella buona, che, a detta degli autori, fece rovesciare tutti dalle loro sedie, tante furono le risate che provocò.

Anteprima della Tesi di Giordano Vintaloro

Anteprima della tesi: ''Non sono il Messia, lo giuro su Dio!''- Messianismo e modernità in ''Life of Brian'' dei Monty Python, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giordano Vintaloro Contatta »

Composta da 206 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1455 click dal 08/09/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.