Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Problematiche psicologiche nell'immigrazione: una lettura psicodinamica e transculturale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 I. Disagio psichico e immigrazione La perduta dolcezza della patria…la Maladie du Pays. (Hofer, 1688, p.47) “Tra tutti i problemi sociali che si pongono a una società, l’immigrazione ha per caratteristica essenziale di essere il solo problema la cui natura è precisamente di creare problema” (Sayad, 1991, p.16). Perché la presenza dell’immigrato è per definizione una presenza che pone problema? A quali problemi l’autore si riferisce? Problemi per la società o per l’immigrato? La immigrazione è spesso presentata solo come un problema, una condizione da controllare o, meglio, da evitare; ma l’immigrazione è anche “una scelta, spesso obbligata; una partenza, spesso ricolma di speranze ed illusioni; un arrivo, spesso contrassegnato da sacrifici e da aspettative stracciate” (Mazzetti, 1996, p.12). Questo fenomeno è molto complesso e può essere approfondito a diversi livelli; il rischio è di semplificare la realtà per comprenderla. Nel caso delle popolazioni migranti questa operazione comporta una mutilazione, particolarmente grave, nella comprensione dei significati della loro presenza. Losi, nel suo articolo Doppio, riscatto, imbroglio (1996), comprende, all’interno di due particolari categorie, la riduzione da noi operata nei confronti degli immigrati: l’assimilazione di tutti all’interno di un’ipotetica categoria di “immigrati economici”; la convinzione che il fine ultimo dell’immigrato sia quello della assimilazione/integrazione nella società di accoglienza. È estremamente diffuso l’immaginario di una

Anteprima della Tesi di Chiara Rosina Todaro

Anteprima della tesi: Problematiche psicologiche nell'immigrazione: una lettura psicodinamica e transculturale, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Chiara Rosina Todaro Contatta »

Composta da 152 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15771 click dal 29/09/2004.

 

Consultata integralmente 56 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.