Skip to content

Elenco delle diverse tipologie d’imprese

- IMPRESE AD ASSETTO PROPRIETARIO CAPITALISTICO : che sono le società individuali.
- PUBLIC COMPANY : società quotate o non quotate in borsa (solitamente sono quotate), che hanno la caratteristica di avere un capitale diffuso. Non esiste un soggetto economico improprio, ma è una società con tanti piccoli azionisti, questi sono risparmiatori e investono, ma in sede assembleare non costituiscono una maggioranza.
La public company si basa sul PATTO DI SINDACATO, ovvero è un accordo tra un gruppo di piccoli azionisti, che si impegnano a prendere le decisioni di comune accordo, nominano un comune rappresentante, formando quindi il soggetto economico improprio.
- GLI AZIONISTI PERDONO D’IMPORTANZA E ASSUMONO IMPORTANZA I DIRIGENTI
- IMPRESE CON SOCI PRIVATI O PUBBLICI (STATO, REGIONI …) : il socio di riferimento è pubblico, lo stato, le regioni
Su queste tipologie d’imprese c’è la distribuzione del diritto di proprietà, ovvero non tutte le azioni danno il medesimo diritto di voto.
TIPI DI AZIONI
Ci sono due tipi di azioni
- ORDINARIE : azioni che normalmente vengono emesse dalla spa
- PRIVILEGIATE : possono avere privilegi legati al riparto degli utili o u privilegio in sede di delibere.
Se c’è un utile , prima viene pagato il dividendo alle azioni privilegiate, poi si paga il dividendo a quelle ordinarie. Però queste azioni hanno un potere di voto limitato.
All’estero le azioni privilegiate non hanno un privilegio nel voto ma nel dividendo.
- GOLDEN SHARE : azioni connessa a processi di privatizzazione, lo stato vende un certo numero di azioni ai privati, mantenendo una quota. In certe situazioni lo stato, avendo una minoranza, ha il privilegio della golden share, quindi può intervenire con il suo voto. Quindi si può definire un’azione privilegiata nel voto.
L’azionista ordinario può votare sia nelle assemblee ordinarie, che in quelle straordinarie, mentre l’azionista privilegiato può votare solo nelle assemblee straordinarie. Solitamente queste azioni interessano ai risparmiatori, ai piccoli azionisti a cui non interessa prendere decisioni, ma prendere un dividendo più alto.
Tratto da ECONOMIA AZIENDALE, UN'INTRODUZIONE di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Economia aziendale

Brevi appunti relativi alla materia di economia aziendale. Si danno cenni e definizioni sull'impresa e la sua gestione, sui rischi, i profitti e le perdite. Descritta la curva di Break Even.