Skip to content

Le variabili psico sociali dei potenziali turisti

sono cinque: bisogno di evasione, legato a forme di vita subordinate tipiche delle società moderne che stimolano un crescente desiderio di autogestione e autodeterminazione per compensare i danni causati dallo stress; età; grado di istruzione, dal momento che il turismo è una forma di consumo ad alto contenuto informativo che richiede una conoscenza e una cultura tali da consentire di apprezzare la destinazione scelta; status sociali, spesso le scelte sono il frutto di uno stile di vita assimilato dalla società che plasma anche il tipo di vacanza acquistata, è anche una scelta irrazionale; variabili geo-climatiche, la propensione dipende anche dall’area geografica e climatica, poiché chi è inserito in un ambiente di per sé favorevole presenta una minore propensione verso una forma di turismo che riproponga gli schemi e gli elementi della vita quotidiana.
di Elisabetta Pintus
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.