Skip to content

Garanzia di conformità

Quando la vendita ha per oggetto beni di consumo il venditore ha l'obbligo di consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita ed è responsabile nei confronti dello stesso per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene (il consumatore può richiedere: riparazione del bene o sostituzione, riduzione del prezzo o anche la risoluzione del contratto). Il venditore è responsabile se il difetto si manifesta entro due anni dalla consegna e può a sua volta agire contro gli altri soggetti della catena distributiva (produttore, precedenti venditori).

Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto dell'Impresa

Appunti esaustivi per l'esame di - Diritto Commerciale - Vengono affrontati e definiti i temi dell’Impresa, della pubblicità, dell’azienda, del diritto d’autore e della concorrenza.