Skip to content

Reddito dominicale e reddito agrario

Il reddito dei terreni si distingue in reddito dominicale e reddito agricolo.
Alla base vi è il concetto che il reddito dei terreni è suddivisibile in quattro parti, che remunerano:
1. la terra nel suo stato naturale;
2. il capitale di miglioramento che vi è investito;
3. il capitale di esercizio;
4. il lavoro.
Il reddito dominicale comprende le prime due parti, cioè quelle che corrispondono alla proprietà del fondo e ai capitali stabilmente investiti.
Il reddito agrario è invece quello che remunera i capitali d’esercizio e il lavoro di organizzazione.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.