Skip to content

La vendita con riserva di proprietà

La vendita con riserva di proprietà ricorre tipicamente nelle vendite a rate (pagamento del prezzo frazionato nel tempo).Offre un'efficace tutela al venditore contro l'inadempimento del compratore e nel contempo lo libera immediatamente dai rischi inerenti al perimento del bene. Il compratore diventa il proprietario della cosa acquistata solo col pagamento dell'ultima rata di prezzo (il venditore non ne può comunque disporre). I rischi del perimento della cosa sono a carico del compratore fin dal momento della consegna, dato che egli è così messo in grado di godere del bene (tenuto a pagare tutte le rate anche se la cosa perisce).
A tutela del compratore è stabilito che il mancato pagamento di una sola rata, che non superi l'ottava parte del prezzo, non dà luogo alla risoluzione del contratto (in caso contrario il venditore può ottenere la risoluzione e ha diritto alla restituzione della cosa, anche se tenuto alla restituzione delle rate riscosse, salvo il diritto a un equo compenso per l'uso della cosa oltre al risarcimento dei danni).

di Alexandra Bozzanca
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.