Skip to content

Le obbligazioni del committente

Obbligazione fondamentale del committente è quella di pagare un corrispettivo in denaro. Il prezzo può essere determinato globalmente per tutta l'opera, ma può essere stabilito anche per ogni unità di misura della stessa.
È possibile rivedere il prezzo durante l'esecuzione dell'opera, ad esempio quando il costo dei materiali o della manodopera subisce variazioni dovute a circostanze imprevedibili tali da determinare un aumento o una diminuzione superiore al 10% del prezzo dell'appalto complessivamente pattuito.
All'appaltatore è riconosciuto il diritto ad un equo compenso in caso di difficoltà di esecuzione dell'opera che rendono più onerosa la prestazione.

Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto dell'Impresa

Appunti esaustivi per l'esame di - Diritto Commerciale - Vengono affrontati e definiti i temi dell’Impresa, della pubblicità, dell’azienda, del diritto d’autore e della concorrenza.