Skip to content

Il tasso di prevalenza

Riporta il peso di un fenomeno all’interno di una popolazione definita (il numero dei casi in una popolazione definita in uno specifico momento di tempo).
Quantifica la proporzione di individui che presentano la malattia in un determinato momento e fornisce una stima della probabilità (rischio) che un individuo sia realmente malato in quel momento. Esso può esser influenzato da: gravità malattia (se molte persone con malattia muoiono è più basso); durata malattia (se dura molto si alza); numero nuovi casi (se alto il numero di persone nuove malate si alza)

P = numero casi esistenti/totale popolazione x 10 n


di Antonella Bastone
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.