Skip to content

Caratteristiche del prodotto collettivo

- Costo indipendente dal numero di fruitori
- Prodotto di merito --> destinato a soddisfare dei bisogni di una collettività e a trovare nella pubblica amministrazione un sostegno organizzato e sistematico indipendentemente dal valore del mercato
- Prodotto esperienziale : composto di informazioni e conoscenza del prodotto
- Prodotto multi obiettivo : tre tipi di linguaggio (risolse culturali, politiche ed economiche)
Settori che compongono l’industria culturale --> dominio della varietà nello studio dei prodotti culturali.
Aree archeologiche e monumenti, musei, biblioteche, archivi, eventi musicali dal vivo, teatro, musica riprodotta, danza, cinema, letture di narrativa, rassegne cinematografiche,tv,radio,parchi a tema,convegni,collezionismo, aste, fiere antiquarie, fiere commerciali etc… (elenco non esaustivo!)
Classificazioni : arti “maggiori” e arti “minori” ; visual arts VS performing.
In ciascun settore si trovano sottosettori che sono meno estesi ma più omogenei.
Problema : individuazione dei confini settoriali --> dimostrare la presenza della differenziazione dei prodotti e di differenzi aggregati di mercati e aziende.
Quando un insieme è veramente un elemento separato dalle altre aziende presenti nello stesso mercato?
Risposta :  valore delle quantità fruite e del prezzo pagato dai consumatori.
La fruizione non risente della concorrenza --> elasticità incrociata è bassa e i prodotti sono situati in settori culturali ed industriali differenti (es. settore teatrale VS settore cinematografico).
Teatro : la suddivisione dei settori è orizzontale; cinema: suddivisione verticale.
È la domanda che fa emergere segmenti differenti --> adozione di alcuni criteri tassonomici per l’analisi del sistema delle aziende di produzione culturale. I protagonisti dell’industria culturale sono i fruitori, gli artisti e le aziende.
di Silvia Lozza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.