Skip to content

Securitization e collateralized Mortgage Obligations (CMO)

Il termine “security” (=”titolo mobiliare”) è un concetto complesso che comprende:
La negoziabilità,
La quotabilità sui mercati regolamentati
La bancabilità (attitudine del titolo a formare oggetto di specifici contratti bancari)
La stanzi abilità, condizione che permette la movimentazione del titolo secondo precisi schemi contrattuali e nell’ambito di apposite istituzioni. (es Stanze di Compensazione).
Processi di securitization (o cartolarizzazione): consiste nella trasformazioni di elementi dell’attivo patrimoniale aziendale (per loro natura illiquidi) in titoli mobiliari, negoziabili sui mercati finanziari.
La cartolarizzazione prevede sempre la costituzione di un pool di elementi dell’attivo (prevalentemente rappresentato da crediti commerciali) e nella successiva emissione, a fronte di tale pool, di titoli (denominati ABS – asset backed Securities) che saranno poi venduti al pubblico degli investitori per il tramite di uno SPV. Il pool di attività viene scorporato dal bilancio della società che necessita di risorse finanziarie (originator) e cedute a una società esterna SPV che procede all’emissione di obbligazioni che forniscono risorse finanziarie necessarie al pagamento dei crediti ceduti dall’originator.
Il rendimento offerto dalle ABS è strettamente legato alla performance del portafoglio di attività cartolarizzato e quindi dai flussi che è in grado di generare.
Sono diffuse anche tecniche di miglioramento del rischio di credito dei titoli (credit enhancement) volte appunto a ridurre il rischio che grava in capo agli investitori e aumentare il grado di liquidità delle emissioni.
Un importante esempio di securitization è dato dalle CMO, obbligazioni emesse da un intermediario dall’elevata affidabilità, a fronte dell’erogazione di mutui ipotecari,generalmente concessi per l’acquisto di immobili. Si tratta di emissioni garantire sia dal nome dell’intermediario sia dall’esistenza del bene immobiliare al quale il titolo è associato. L’insieme delle obbligazioni costituenti un’emissione CMO viene ripartito in più parti, dette tranche, ciascuna delle quali presenta scadenza e rendimento a sé stanti. […]

di Alessia Chiovaro

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.