Skip to content

Bisogni dell'ente erogativo

L’ente erogativi ha varie possibilità di SCELTE DI CONSUMO.
- BENI PRIMARI : necessità di mangiare, vestirsi, acquistare un’abitazione    BENI VOLUTTARI : beni secondari
- BENI COMPLEMENTARI : sono legati hai bisogni che sono soddisfatti dall’esigenza di avere più beni. Ad esempio un viaggio (composto da trasporto, alloggio, ecc…)
- BENI FUNGIBILI : beni sostituibili (penne)
- BENI DIFFERENZIABILI: beni con determinate caratteristiche (automobile)
- BENI NON DIFFERENZIABILI : materie prime: acciaio, ferro, carbone, petrolio
- BENI DI CONSUMO : bene che esaurisce la sua utilità dopo un processo produttivo, serve solo per un processo produttivo. È misurato con un costo che grava nel periodo in cui l’ho utilizzato.
- BENI STRUMENTALI O DUREVOLI : beni che servono per produrre qualcos’altro. Sono utilizzati per più processi produttivi. Rimanendo in azienda più a lungo, è legato ad un processo di ammortamento.
            20 000 (COSTO BENE) : 10 ANNI = 2 000 (COSTO)
Tratto da ECONOMIA AZIENDALE, UN'INTRODUZIONE di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Economia aziendale

Brevi appunti relativi alla materia di economia aziendale. Si danno cenni e definizioni sull'impresa e la sua gestione, sui rischi, i profitti e le perdite. Descritta la curva di Break Even.