Skip to content

Il sistema turistico come circuito

secondo Mill e Morrison, il turismo deve essere inteso come sistema circolare in senso antiorario, composto da mercato, viaggio, destinazione e marketing, con due diverse chiavi di lettura. La prima ha come elemento centrale il mercato (luogo in cui i potenziali turisti diventano turisti effettivi con una serie di decisioni che mirano a destinare una quota di reddito e tempo libero al viaggio), attraverso il quale il turista decide quale viaggio acquistare, scegliendo quindi la destinazione (insieme di tutte le attrazioni, beni e servizi che il turista usa durante il suo soggiorno, per poi avere il collegamento tra destinazioni e marketing e marketing e mercato. La seconda ha come elemento centrale la destinazione, intesa come combinazione spaziale di attrazioni e di infrastrutture che si sviluppano e si modificano nel tempo: il sistema turistico rappresenta l’insieme delle attività economiche, dei luoghi, delle persone e delle istituzioni che direttamente o indirettamente sono coinvolti nella produzione o nel consumo di beni e servizi turistici connessi con una specifica destinazione, anche perché l’acquisto di beni e servizi è complementare al godimento di risorse localizzate, non riproducibili, acquisibili senza pagare alcun prezzo. Molto importante il ruolo del turista, che permette di identificare l’insieme dei beni e dei servizi di cui ha bisogno per soddisfare le proprie esigenze.
di Elisabetta Pintus
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.