Risultati sondaggio: La laurea serve a trovare il lavoro per cui si ha studiato?

Laurea, titolo necessario o inutile perdita di tempo? Per i nostri genitori diventare “dottori” era sinonimo di occupazione garantita, carriera e stipendio buono. Con il plus di fare un lavoro gratificante e corrispondente al percorso di studi. Oggi è ancora così? L'università italiana riesce a soddisfare le esigenze del mercato del lavoro? E soprattutto, è in grado di affrontare questa terribile crisi economica sfornando laureati con reali opportunità professionali e non, invece, un esercito di disoccupati fragili e arrabbiati? Secondo voi, la laurea serve ancora a trovare il lavoro per cui si ha studiato?

Chiusura votazioni: 10-11-2011

Utenti votanti: 12193

Lavorerai o stai lavorando nel settore per cui hai studiato?

Risposta singola obbligatoria

Calcolo in corso...
Calcolo in corso...

Quanti anni di lavoro ti ci vorranno per recuperare quanto hai speso per fare l'università?

Risposta singola obbligatoria

Calcolo in corso...
Calcolo in corso...