Skip to content

Governance e riqualificazione urbana. Il caso dell'area est di Napoli

Massimiliano Grosso Sgarrillo

Contatta l'autore »

Massimiliano Grosso Sgarrillo

Il mio obiettivo primario è quello di entrare nel mondo del lavoro nel settore della pianificazione urbana e territoriale, con particolare riferimento alla trasformazione urbana e alla riqualificazione di aree industriali dismesse; più in generale vorrei occuparmi della valorizzazione territoriale, della progettazione e riqualificazione di aree territoriali degradate che necessitano di un consistente miglioramento della qualità della vita. In linea con gli studi conseguiti finora, vorrei lavorare nell’ambito della progettazione territoriale ad un livello anche più ampio di quello urbano con particolare riferimento ai Sistemi Turistici Locali e quindi quei contesti territoriali caratterizzati dall’offerta integrata di beni culturali, ambientali, di attrazioni turistiche ed imprese turistiche. A tali obiettivi si collegano inoltre le mie capacità di programmazione dei progetti di intervento culturale delineati da amministrazioni pubbliche; la capacità di progettare e attuare eventi culturali, congressuali ed espositivi; la capacità di operare nell’ambito del marketing territoriale promuovendo un determinato territorio soprattutto a fini turistico-culturali.

Sono disposto a viaggiare molto per lavoro: cambiare frequentemente sede lavorativa non mi creerebbe problemi, anzi mi stimolerebbe notevolmente dato che questioni come la famiglia o una sede fissa non rientrano tra le mie priorità. Perciò sono molto predisposto alle esperienze all’estero, soprattutto nelle grandi capitali europee, dove mi trasferirei volentieri pur di fare significativi passi avanti nella mia carriera.

Sono un ragazzo onesto e preciso. Ho uno spiccato senso civico. Odio perdere tempo e mi piace lavorare serenamente e con regole ben precise. So dedicarmi al lavoro, mi adatto facilmente alle situazioni. Socializzo senza difficoltà e so portare a termine gli incarichi. So gestire le situazioni e mi faccio carico delle mie responsabilità. Non mi piace però stare sotto pressione né lavorare in ambienti in cui manca la fiducia reciproca. Ho un buon senso del dovere ma pretendo i miei diritti. Sono abbastanza ambizioso ma soprattutto sincero. Odio l’ipocrisia e l’arrivismo. Mi piace viaggiare e sono sempre aperto ad esperienze che mi facciano crescere dal punto di vista lavorativo e personale, infatti, mi piacerebbe lavorare all’estero, soprattutto nei Paesi scandinavi e baltici. Mi piacerebbe ricoprire ruoli altamente professionalizzati e pieni di responsabilità. Mi piacciono le sfide purché le regole siano chiare e precise.

Studi

  • Laurea liv.II (specialistica) in Valorizzazione dei Sistemi Turistico-Culturali
    conseguita presso Università degli Studi della Calabria nell'anno 2009-10
    con una votazione di 110 e lode
  • Laurea in Economia del Turismo
    conseguita presso Università degli Studi della Calabria nell'anno 2007
    con una votazione di 110 e lode
  • Diploma di maturità conseguito presso il Istituto professionale
    con votazione 98/100°

Esperienze lavorative

Lingue straniere

  • Inglese parlato e scritto: ottimo
  • Francese parlato e scritto: buono

Conoscenze informatiche

  • Livello ottimo