Skip to content

Turismo e tempo libero


Il tempo utilizzato per il turismo è quindi una quota del tempo libero attivo, e rappresenta una forma particolare di outdoor recreation: ha in comune con le altre attività dell’outdoor recreation l’uso del suolo, entrando quindi in concorrenza anche tra di loro, oltre che con attività come agricoltura, silvicoltura, edilizia e tutte quelle attività e funzioni che usano le risorse scarse terra e acqua. Turismo e outdoor recreation poggiano poi su due elementi di base che ne giustificano l’esistenza: la fornitura di servizi e la domanda di partecipazione. L’interazione tra offerta e domanda può realizzarsi a molti livelli, legati sia al tempo disponibile per l’outdoor recreation sia alla distanza che può essere percorsa in quel tempo. Il turismo si caratterizza per la relativa distanza da casa della località nella quale si svolge e per la relativa lunghezza del tempo lì speso.
Tratto da ANALISI E DIMENSIONE ECONOMICA DEL TURISMO di Elisabetta Pintus
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Microeconomia

Appunti su "Microeconomia" di Perloff Jeffrey M. La microeconomia è lo studio del modo in cui gli individui e le imprese effettuano le proprie scelte in modo da allocare al meglio le risorse scarse tra usi alternativi.