Skip to content

Pseudo-Macario - Parafrasi di Simeone Metafrasto

“Ciò che di questo mondo uno ama e a cui si lega, è certamente preso in cambio del regno dei cieli e, quel che è più grave, lo si considera come Dio; come è detto in un luogo: Uno è anche schiavo di ciò da cui è stato vinto.”
Questo autore non è stato identificato e a lui vengono ricondotte tutte le opere. Il tema principale è quello del legame, e dell'amore che esprime la forza del legame. Può instaurarsi una dinamica in cui prima una cosa per noi è buona e poi diventa così importante ed irrinunciabile
che esercitano la funzione di dio, si organizzano le cose in base a quello, diventano il centro della vita e per quello possiamo far qualsiasi sacrificio. La domanda di salvezza è la necessità dell'uomo di legarsi a qualcosa che dia senso alla sua vita. Tra il lavoro, la famiglia e gli hobby vi è qualcosa che ha maggior valore rispetto alle altre cose (nel corso del tempo può cambiare).
Punti fondamentali:
 tra i legami che ci danno la felicità c'è un legame più importante degli altri, l'irrinunciabile!
quando abbiamo messo qls al centro dell'esistenza questo può dominare tutta la nostra vita, per cui non ci libera e pian piano ci rende schiavi (diventa dio) anche se inizialmente prometteva vita buona (felicità).
 spesso felicità e salvezza si confondono e si chiede salvezza a qls che dà felicità

Idee
desiderio di vita buona (felicità);
desiderio di vita per sempre (salvezza);
legami per la felicità;
legami per la salvezza (è uno solo ed esercita la funzione di riordino delle altre cose, può cambiare e da essa ci attendiamo stabilità).
Tratto da ANTROPOLOGIA APPLICATA di Chiara Trattenero
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.