Skip to content

I principi del Global Compact

Conformemente a ciò il Global Compact persegue due finalità complementari: diventare e far diventare i suoi dieci principi parte integrante della strategia e delle operazioni quotidiane delle imprese che vi aderiscono; incoraggiare e facilitare il dialogo e la cooperazione di tutti gli stakeholder di rilievo a supporto dei dieci principi promossi dall'iniziativa e dei più ampi obiettivi posti dalle Nazioni Unite. 
In sintesi i principi a cui si fa riferimento sono i seguenti:
(Diritti Umani) 
Principio I: Alle imprese è richiesto di promuovere e rispettare i diritti umani universalmente riconosciuti nell'ambito delle rispettive sfere di influenza; 
Principo II: di assicurarsi di non essere, seppure indirettamente, complici negli abusi dei diritti umani.
(Lavoro) 
Principio III: Alle imprese è richiesto di sostenere la libertà di associazione dei lavoratori e riconoscere il diritto alla contrattazione collettiva; 
Principio IV: l'eliminazione di tutte le forme di lavoro forzato e obbligatorio; 
Principio V: l'effettiva eliminazione del lavoro minorile; 
Principio VI: l'eliminazione di ogni forma di discriminazione in materia di impiego e professione.
(Ambiente) 
Principio VII: Alle imprese è richiesto di sostenere un approccio preventivo nei confronti delle sfide ambientali;
Principio VIII: intraprendere iniziative che promuovano una maggiore responsabilità ambientale;
Principio IX: incoraggiare lo sviluppo e la diffusione di tecnologie che rispettino l'ambiente. 
(Lotta alla corruzione)
Principio X: Le imprese si impegnano a contrastare la corruzione in ogni sua forma, incluse l'estorsione e le tangenti.
Tratto da CORPORATE RESPONSIBILITY di Valentina Marchiò
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.