Skip to content

La teoria degli stakeholder sfida il modello minimalista

La teoria degli stakeholder contribuisce al dibattito sulla corporate responsibility poichè sfida il modello minimalista sia da un punto di vista normativo che descrittivo. Prima di tutto sostiene che le corporation attualmente creino valore per gli stakeholder (non semplicemente per gli shareholder) e che abbiano ottime ragioni per farlo. In secondo luogo elimina la micro/macro distinzione e l'idea di un moral free space introdotto dalla ISTC, sviluppando degli strumenti di valutazione insieme all'organizzazione  basata sia sulla propria missione che sulle esternalità.
"Un'esternalità è l'effetto di una transazione fra due individui nei confronti di terzi che non hanno acconsentito o partecipato in alcun modo allo svolgimento della transazione. Si tratta di un terreno molto problematico." 
(Friedman, in un'intervista nel film-documentario "The Corporation")
Tratto da CORPORATE RESPONSIBILITY di Valentina Marchiò
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.