Skip to content

Storia delle aziende pubbliche e sanitarie:

Appunti sulle politiche pubbliche e sanitarie in Italia dall'Ottocento a oggi, attraverso le guerre mondiali e il Fascismo, fino al dominio della Dc e il periodo di Tangentopoli. In chiusura breve sintesi della teoria delle professioni secondo i più autorevoli sociologi.

Indice dei contenuti:

1. Storia del sistema di welfare in Italia 2. Opposizioni alle leggi di Crispi sull'ordinamento sanitario 3. Sostenitori delle leggi di Crispi sull'ordinamento sanitario 4. La nascita della donna medico 5. Ordinamento sanitario di Crispi del 1888 6. Legge sulle opere pie di Crispi del 1890 7. Effetti delle leggi di Crispi sull'orinamento sanitario 8. Politiche sanitarie nella prima guerra mondiale 9. Malattie e specializzazioni mediche nella prima guerra mondiale 10. Prime due fasi del fascismo nella politica sanitaria 11. Terza fase totalitaria del fascismo nella politica sanitaria 12. Mutualismo libero 13. Definizione di mutualismo dopo Giolitti 14. Definizione e missione dell'ente ONMI 15. Tubercolosi. Enti residenziali e territoriali. 16. Sanatori, poliambulatori e medici negli anni 30 17. Le donne medico in epoca fascista 18. Mutualismo obbligatorio con la seconda guerra mondiale 19. Crisi sanitaria italiana alla fine della seconda guerra mondiale 20. Partiti politici italiani del dopoguerra 21. Riforma sanitaria. Moro, Chiesa cattolica e Dc. 22. INAM e sviluppo della medicina negli anni 50 23. Istituzione Ministero della Sanità e movimenti anti Dc 24. Fattori politici, istituzionali e economici nel dopoguerra 25. Primi anni 70. Legge Mariotti e morte di Moro 26. Istituzione SSN e nascita Usl 27. Categorie di medici. Sindacati FIMM e liberi professionisti 28. Riforma delle legge sanitaria negli anni 80. Psi di Craxi e le regioni. 29. Tangentopoli, aziendalizzare e regionalizzare dopo i DDLL 30. Bindi, obbligatorietà distretti sanitari e ruolo dei medici 31. Intramoenia ed extramoenia. Collaborazione degli enti 32. Definizione di professioni in Comte, Spencer e Weber 33. Definizione di professione in Durkheim e Tawney 34. Definizione di professione in Carr-Saunders e Wilson 35. Parsons e le professioni nella teoria funzionalista 36. Definizione di professioni in Greenwood e Barber 37. Semi-professioni e professioni in Etzioni e Wilensky 38. Critica alla teoria funzionalista. Haug, Mills, Oppenheimer e McKinlay 39. Teoria neo-weberiana. Magali Sarfatti Larson, Johnson e Parkin 40. Teoria neo-weberiana. Witz, Haug, Abbott

 

Dettagli dei contenuti:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.