Skip to content

La CPU - Central Processing Unit

La CPU (CENTRAL PROCESSING UNIT) contiene:
- UNITÀ DI CONTROLLO
- UNITÀ LOGICO ARITMETICA
- REGISTRI
UNITÀ DI CONTROLLO
serve per prelevare dati e istruzioni dalla memoria centrale, interpreta le istruzioni e seleziona i dati che devono essere forniti all’ALU per poter essere elaborati. Inoltre vigila sul corretto svolgimento delle trasformazioni (se non vanno bene “dà l’allarme”).
UNITÀ LOGICO ARITMETICA - ALU
Svolge il processo di trasformazione da dati a informazioni.
Le istruzioni sono ricondotte a operazioni logiche di confronto e somma.
REGISTRI
Prima forma di memoria con capacità limitata. All’interno dei registri vengono memorizzati i dati e le istruzioni che devono essere immediatamente usati o quelle che sono appena state prodotte.
STRUTTURA DELLA CPU
Fisicamente la CPU è composta da strati sottilissimi di SILICO sovrapposti. Su ognuno di questi strati sono inserite delle componenti elettriche chiamati CIP. Su ogni cip si sono milioni di TRANSITOR, che sono delle componenti elementari sensibili all’impulso elettrico che possono assumere unicamente due stadi alternativi e tra loro contrapposti. L’insieme di queste cose si chiama PROCESSORE.
Il processore non è la CPU ma solo la forma fisica di quest’ultima.
MISURA DELLE PRESTAZIONI DELLA CPU
- MIPS : misura il numero di istruzioni eseguite per secondo.
- MHERTZ : misura della frequenza di ripetizioni dei cicli del processore (velocità)
1 hertz – 1 ciclo
1 kg hertz – 1 000 cicli
1 M hertz – 1 000 000 cicli
Tratto da INFORMATICA GENERALE di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.