Skip to content

Valore netto di realizzo

DETERMINAZIONE:
- è stimato sulla base della conoscenza più attendibile al momento della valutazione;
- tali stime considerano le oscillazioni dei prezzi e dei costi direttamente connessi a fatti intervenuti dopo la data di chiusura dell’esercizio nella misura in cui tali fatti confermano le condizioni esistenti al termine dell’esercizio;
- valutazione di ogni singolo elemento o di gruppi omogenei di rimanenze;
- svalutazione delle materie prime solo quando i prodotti finiti sono venduti sotto costo;
- aggiornamento della valutazione negli esercizi successivi, ogni fine anno riverifico le valutazioni del magazzino, il costo, il valore netto di realizzo e determino se ci sono delle svalutazioni o meno da effettuare.

INFORMATIVA NELLA NOTA INTEGRATIVA
- principio contabile, incluso il criterio di determinazione del costo;
- valore totale del magazzino e valore distinto per classi significative, questo permette al lettore di bilancio di capire il tempo di trasformazione del prodotto finito in ricavo, da ricavo a credito e da credito a incasso.
- Il valore delle rimanenze rilevate al fair value al netto di costi di vendita stimati;
- informativa integrativa:
* valore delle rimanenze imputato come costo nell’esercizio;
* il valore delle svalutazioni delle rimanenze;
* il valore delle rimanenze date in pegno (garanzie) a fronte di una passività.
Tratto da INTERNATIONAL ACCOUNTING -CORSO PROGREDITO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International accounting

Sintetici appunti della materia, nei quali si delineano i punti chiave dell'esame relativo alla redazione del bilancio consolidato. Numerosi esempi esplicativi ed esercitazioni che specificano il tema.