Skip to content

Gli elementi di impulso e sostegno al cambiamento manageriale

I maggiori elementi di impulso e sostegno al cambiamento manageriale sono stati:

- la diretta responsabilità degli enti in merito all'erogazione dei servizi agli utenti;
- lo sviluppo di meccanismi di concorrenza e di sistemi di comparazione delle performance;
- il rilievo conferito alla qualità dell'intervento pubblico per lo sviluppo socio-economico dato dai ruoli d governo e responsabilità;
- le dimensioni medio-grandi degli enti, tali da consentire capacità d'investimento;
- l'operare all'interno di un contesto ambientale dinamico e produttivo.

   L'adeguamento del sistema dei ruoli e delle responsabilità (relazioni tra politici e tecnici) e la misurazione dei costi e dei risultati (miglioramento dell'efficienza e dell'efficacia gestionale) hanno a lungo rappresentato in Italia i terreni prioritari dell'innovazione, pur continuando a mostrare i limiti di una concezione ancora basata su garantismo, formalizzazione e bassa apertura verso l'esterno. Una seconda fase di evoluzione si è caratterizzata per la maggiore enfasi posta sulle dinamiche dei processi di responsabilizzazione e funzionamento e sulla definizione dei confini dell'intervento pubblico. Solo negli ultimi anni infine il percorso sembra avere respiro completo con una maggiore attenzione alle relazioni con l'esterno, attraverso un sistema di alleanze con i soggetti esterni e all'elaborazione di strategie. Questa maggiore apertura trova conferma nelle nuove istanze di trasparenza, rendicontazione dei risultati e partecipazione dei cittadini. 
   
Le PA sono dunque oggi cantieri aperti, siamo a metà del guado: 

- un primo fronte di intervento è la riflessione sulla definizione della strategia: lasciata alle spalle l'esperienza della pianificazione formale e razionale di medio-lungo periodo, ci si pone il problema del posizionamento dell'ente rispetto all'ambiente di riferimento;
- un secondo fronte ha riguardato il miglioramento della qualità dei servizi erogati;
- un terzo fronte è quello del rapporto politico-dirigente: la distinzione tra ruolo di indirizzo del politico e ruolo di gestione del management è stata introdotta almeno formalmente, ma ancora non benissimo nella realtà .
Tratto da MANAGEMENT PUBBLICO di Giulia Dakli
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.