Skip to content

Introduzione alla revisione contabile

La revisione aziendale è l'insieme dei procedimenti di controllo amministrativo, contabile e gestionale per l'analisi e la valutazione dei sistemi di controllo preesistenti. Quindi con il termine revisione contabile (o aziendale) si vuole intendere un complesso ordinato di verifiche, strutturate secondo un processo logico ben definito, aventi come obiettivo l'espressione di un giudizio in merito all'attendibilità di determinati insiemi di rilevazioni aziendali. Per attendibilità, si fa riferimento al confronto tra le rilevazioni e la realtà che le stesse rappresentano, quindi l'obiettivo è di verificare che quanto rappresentato in bilancio sia sostanzialmente aderente alla concreta realtà aziendale. L'attività di revisione è tesa ad acquisire ogni elemento necessario per consentire la revisore di esprimere un giudizio sul processo di redazione del bilancio, esaminato in tutti gli aspetti significativi, in conformità alle disposizioni che ne disciplinano i criteri di redazione.
La revisione può essere innanzitutto suddivisa in:
- Revisione indiretta: verifiche ex-post svolte mediante comparazioni spazio-temporali;

- Revisione diretta: verifiche ex-post svolte mediante indagini fisiche e/o documentali o con nuove rilevazioni dei fenomeni aziendali generalmente su base campionaria.
In relazione al grado di approfondimento dell'indagine la revisione può essere classificata in:
- Ispettorato Amministrativo: controllo svolto sul comportamento delle persone in osservanza alle norme di legge e alle direttive aziendali, al fine di: scoprire furti, frodi, irregolarità, etc.
- Revisione Contabile (financial auditing): verifiche su errori tecnici e sull'applicazione delle procedure informative e contabili, al fine di dare un giudizio sull'attendibilità dell'informazione;
- Revisione Gestionale: osservazione del SCI, sistemi operativi e strutture organizzative, al fine di esprimere un giudizio sull'efficacia, efficienza ed economicità delle operazioni.
In rapporto ai soggetti incaricati la revisione si suddivide in:
- Revisione Interna: esiste nelle imprese di medio-grandi dimensioni e serve a dare informazioni utili ai massi organi amministrativi e direzionali;
- Revisione Esterna:
1.    obbligatoria: operata da Banca d'Italia, CONSOB, periti contabili;
2.    volontaria: operata da Banche o istituti di finanziamento, per accedere a servizi altrimenti non disponibili.

Tratto da REVISIONE AZIENDALE di Salvatore Busico
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Revisione aziendale

Revisione aziendale riassunta puntualmente in questi appunti che esaminano tutti i principali temi relativi all'esame. I vari elementi della materia vengono considerati in tutte le componenti che il revisore deve tenere in considerazione.