Skip to content

I quattro sistemi che intervengono nell'azione sociale


Nella realtà ogni azione sociale si costituisce in base a tutti e quattro i sistemi contemporaneamente. La distinzione viene fatta in base alle funzioni che ognuno di essi svolge:
- l'organismo biologico, svolge la funzione di adattamento, stabilisce un rapporto con l'ambiente fisico sia trasformando l'ambiente in base ai bisogni dell'azione, via adattandosi ai suoi vincoli;
- la personalità, svolge la funzione del conseguimento in quanto mobilità le energie e risorse psichiche necessarie a raggiungere gli scopi definiti;
- il sistema sociale, rappresenta la funzione dell'integrazione poiché stabilisce le forme della coesione della solidarietà;
- la cultura, svolge la funzione di latenza, in quanto fornisce all'attore sociale la motivazione e il senso dell'azione attraverso i valori, le norme e le idee che gli individui apprendono durante la socializzazione. L'uso del termine latenza indica che la cultura è presente ma non è attiva.
La sua proprietà principale può essere compresa facendo riferimento alla nozione di gerarchia cibernetica che Parson prende dalla teoria cibernetica; quest'ultima stabilisce che le parti di un sistema dispongono in gradi diversi, diversi tipi di energia e di informazioni. Le parti che possiedono meno energia sono più ricche di informazione e viceversa. Queste ultime sono quelle che controllano le parti più ricche di energia. Il sistema centrale si colloca al gradino più alto, in quanto è il più ricco in informazioni e il più povero in energia, mentre l'organismo biologico si pone alla base, in quanto il più ricco in energia e il più povero in info. In mezzo si collocano gli altri due sistemi: prima il sistema sociale e poi quello della personalità. Ciò significa che la cultura esercita un controllo sul sistema sociale, sulla personalità e sull'organismo, mentre il sistema psichico, che controlla l'organismo, subisce controlli sia da parte del sistema sociale che da quello culturale. Questa quadripartizione ha consentito a Parson di attribuire alla sociologia un posto ben definito il rapporto alle altre scienze umane: un rapporto egualitario. Mentre l'organismo è considerato l'oggetto privilegiato della biologia, la personalità della psicologia, alla sociologia tocca il sistema sociale e all’antropologia la cultura. Nella sociologia di Parson si dà importanza al sistema culturale nonostante la cultura sia data per scontata e l'esistenza di norme e valori venga considerata come acquisita. Il sistema culturale risulta quindi essere il più importante, ma anche il più trascurato dei sottosistemi dell'azione.
Tratto da SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI di Manuela Floris
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.